Il Milan batte il Barcellona grazie all’acuto di André Silva al 92′! I rossoneri hanno sofferto nel primo tempo per poi migliorare nella ripresa. Bene Donnarumma, Kessié e Calhanoglu.

Si è conclusa la tournée americana del Milan nell’ambito dell’International Champions Cup. I rossoneri, al cospetto del Barcellona, hanno vinto per 1 a 0 grazie al gol a tempo scaduto di André Silva.

Le formazioni

Gattuso ha schierato il Milan con il 4-3-3: Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Locatelli, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini. Valverde ha risposto con un modulo speculare: Cillessen; Semedo, Marlon, Lenglet, Miranda; Sergi Roberto, Rafinha, Arthur; Malcom, Paco Alcacer, Munir.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

ICC 2018 Milan-Tottenham
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Il match

Il Barcellona parte subito forte, con un tiqui taqua veloce che mette alle corde i rossoneri: Donnarumma deve subito sventare un pericoloso sinistro di Paco Alcacer. Romagnoli – fascia di capitano al braccio – deve fare gli straordinari e non sbaglia. Borini ha la possibilità di concludere ma si fa respingere la conclusione. Dopo la mezzora Arthur chiama al volo Donnarumma con un tiro dal limite. Malcolm colpisce il palo! Poi Munir sfiora il montante. Il Milan riesce a andare negli spogliatoi indenne.

Decisamente meglio i rossoneri nella ripresa, aperta da una botta di Calhanoglu respinta da Ter-Stegen. Il Barcellona ci prova con Munir e Malcolm. Poco incisive le conclusioni di Cutrone e Suso. Poi arrivano molti cambi. Nel finale i catalani sono pericolosi con Semedo e, soprattutto, Puig, il cui destro al volo esce fuori di poco. Quando sembra finita (con i rigori imminenti), Calhanoglu serve Kessié al centro, il quale apre a André Silva: sinistro da dentro l’area del portoghese che gonfia la rete e regala al Milan un successo importante.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 05-08-2018


Inter-Lione, Luciano Spalletti: “Modric un giocatore importante. Mi fido della società”

ICC, Gennaro Gattuso: “Bravi e fortunati contro il Barcellona”