Seconda vittoria per la Juventus nella ICC. I bianconeri hanno superato dagli undici metri il Benfica.

ROMA – Seconda vittoria per la Juventus nell’International Champions Cup. Dopo il successo contro il Bayern Monaco all’esordio, i bianconeri hanno superato ai calci di rigore il Benfica, confermando quanto di buono fatto vedere con i tedeschi. Dopo un primo tempo giocato a ritmi caldi per il forte caldo, i lusitani hanno sbloccato il match alla metà della ripresa con una bellissima punizione di Grimaldo. La reazione bianconera è arrivata con un colpo di testa di Benatia che si è stampato sulla traversa. A sette minuti dal termine un bellissimo gol di Clemenza ha fatto andare la partita dagli undici metri dove sono stati decisivi gli errori di Jonas e Joao Felix.

Di seguito il tabellino di Benfica-Juventus 5-3 d.c.r.

Marcatori: 65′ Grimaldo (B), 83′ Clemenza (J)

Juventus (4-3-3): Szczesny (46′ Perin); João Cancelo (60′ Benatia), Caldara (60′ Barzagli), Chiellini (46′ Rugani), Beruatto (46′ Alex Sandro); Khedira (60′ Fagioli), Pjanic (46′ Emre Can), Marchisio (60′ Fernandes); Bernardeschi (72′ Clemenza), Favilli (60′ Beltrame), Pereira (46′ De Sciglio). All. Allegri

Benfica (4-3-3): Vladhodimos; Almeida (65′ Ebuehi), Conti, Jardel (46′ Semedo), Grimaldo (65′ Ribeiro); Pizzi (46′ Dias), Fejsa (65′ Parks), Fernandes (72′ Samaris); Salvio (65′ Rafa), Ferreyra (40′ Castillo; 65′ Jonas); Cervi (65′ Joao Felix). All. Rui Vitoria

Arbitro: Rivero (Stati Uniti)

Sequenza rigori: Parks (B) gol – Fagioli (J) gol; Jonas (B) palo – Emre Can (J) gol; Samaris (B) gol – Beltrame (J) gol; Joao Felix (B) parato – Alex Sandro (J) gol.

ICC: sconfitta per l’Inter, il Chelsea vince ai rigori

Non inizia nei migliori modi l’avventura dell’Inter nella International Champions Cup. I ragazzi di Luciano Spalletti sono stati sconfitti dai tiri dagli undici metri dal Chelsea di Maurizio Sarri. Match molto equilibrato con i Blues che hanno sbloccato il risultato dopo pochi minuti grazie al tap-in vincente di Pedro, dopo la conclusione di Morata (clamoroso errore in disimpegno di Candreva n.d.r.) respinta da Handanovic. Nella ripresa i nerazzurri hanno trovato il pareggio con Gagliardini grazie alla complicità di Caballero. Dal dischetto decisivo l’errore di Škriniar.

Skriniar
Skriniar

Di seguito il tabellino di Chelsea-Inter 6-5 d.c.r.

Marcatori: 8′ Pedro (C), 49′ Gagliardini (I)

Chelsea (4-3-3): Bulka (46′ Caballero); Zappacosta (46′ Azpilicueta), Ampadu (65′ Christensen), David Luiz (65′ Rüdiger), Marcos Alonso (64′ Emerson Palmieri); Fàbregas (46′ Drinkwater), Jorginho, Barkley (46′ Bakayoko); Pedro (65′ Moses), Morata (65′ Abraham), Hudson-Odoi (83′ Lucas Piazon). A disp. Green, Musonda. All. Sarri

Inter (4-4-1-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij (65′ Ranocchia), Škriniar, Dalbert (83′ Zappa); Candreva (65′ Roric), Emmers (46′ Lautaro Martínez), Gagliardini, Asamoah; Politano (83′ Salcedo); Icardi (65′ Karamoh). A disp. Padelli, Berni, Dekic, Nainggolan, Borja Valero, Sala, Nolan, Demirovic. All. Spalletti

Arbitro: Rainville (Francia)

Sequenza rigori: Ranocchia (I) gol – Jorginho (C) gol; Gagliardini (I) gol – Drinkwater (C) gol; Lautaro Martínez (I) gol – Moses (C) gol; Škriniar (I) parato – Abraham (C) gol; Karamoh (I) gol – Azpilicueta (C) gol.

Di seguito il video con gli highlights di Juventus-Inter

https://www.youtube.com/watch?v=hwn-oH0EAbs

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

TAG:
calcio news Inter Juventus

ultimo aggiornamento: 28-07-2018


Mercato Milan, Higuaín di ritorno in Italia: previsto un incontro con Leonardo

Tuttosport – Elliott vuole Conte