Paura per Iker Casillas, l’ex portiere del Real Madrid in ospedale dopo un malore. Gli accertamenti hanno escluso un infarto.

Iker Casillas di nuovo in ospedale per problemi al cuore: lo rendono noto i media spagnoli, secondo cui l’ex portiere del Real Madrid ha accusato un malore improvviso durante una partita di padel con gli amici.

Iker Casillas in ospedale dopo un malore

Casillas, come ricostruito dai media spagnoli, stava giocando con gli amici a padel quando è stato colto ma un malore improvviso.

Casillas sarebbe stato allarmato dal battito anomalo del cuore e da un dolore al petto, due sintomi di un problema cardiaco in un soggetto che solo nel 2019 era stato colpito da un infarto durante un allenamento.

L’ex portiere del Real Madrid è arrivato in Pronto Soccorso per gli accertamenti del caso. Gli esami avrebbero escluso un infarto, quindi l’ex estremo difensore ha fatto ritorno a casa.

Iker Casillas
Iker Casillas

L’infarto nel 2019 e il ritiro dal calcio giocato

La notizia ovviamente ha messo i tanti tifosi del Real Madrid in apprensione. Nel 2019 Casillas, all’epoca dei fatti portiere del Porto, è stato colto da un infarto miocardico durante un allenamento. In seguito a quella disavventura l’ex bandiera del Real avrebbe deciso di appendere gli scarpini al chiodo e ritirarsi dal calcio giocato. Per Caillas però la guarigione dalla malattia è stata una vera e propria rinascita, come ha ripetuto in diverse occasioni il diretto interessato, che ha visto aprirsi di fronte a sé una seconda occasione, quasi una seconda vita.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 06-05-2021


Superlega, Espn: “Juve, Milan, Real Madrid e Barcellona verso l’esclusione dalle Coppe per due anni”

Europa League, la Roma batte 3-2 il Manchester ma non basta: ‘Red Devils’ in finale