Iker Casillas si ritira. Il portiere ha annunciato la propria decisione con un post su Twitter.

MADRID (SPAGNA) – Iker Casillas si ritira. La notizia di appendere gli scarpini al chiodo è stata data dallo stesso portiere con un lungo post su Twitter.

L’importante è il percorso che fai e le persone che ti accompagnano – si legge – non la destinazione verso cui ti porta perché con il lavoro e lo sforzo arriva da solo e penso di poter dire, senza esitazione, che è stato il cammino e la destinazione dei sogni“.

Il ritiro di Iker Casillas

Ad un anno dall’infarto Iker Casillas ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo. Il problema di salute non ha permesso al portiere di tornare ai livelli di una volta con il ritiro che è stato annunciato con un post sui social il 4 agosto 2020.

Possibile nei prossimi mesi una partita di addio anche se, molto probabilmente, sarà organizzata al termine dell’emergenza coronavirus. E molti degli ex compagni ed avversari prenderanno parte a questa sfida che sarà l’ultima sul campo per uno dei portieri più forti a livello mondiali di sempre. E i trofei conquistati sono la testimonianza.

Iker Casillas
Iker Casillas

Il futuro di Iker Casillas

Difficilmente, in questo momento, prevedere il futuro di Iker Casillas. Il Real Madrid potrebbe deciderlo di riportarlo in squadra come allenatore o dirigente, ma ci pensa anche il Porto o la Fifa per introdurlo in un percorso come manager.

Deciderà lo stesso giocatore anche se, molto probabilmente, l’ex portiere si prenderà del tempo per decidere meglio il suo futuro. I ragionamenti sono in corso e le offerte non mancano, ma Casillas non ha nessuna intenzione di accelerare per dare il via alla sua nuova esperienza. E il ritiro mette fine alla carriera di uno dei portieri più forti della storia del calcio mondiale.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news iker casillas ritiro casillas

ultimo aggiornamento: 04-08-2020


Inter, Conte ‘spegne’ le polemiche: “Ho un contratto triennale”

Inter-Getafe, Conte: “Importante non avere rimpianti”