Il leader della Lega Matteo Salvini apre un altro caso spinoso per il governo Conte: la riforma del Mes. Il Movimento 5 Stelle dalla parte della Lega.

Non solo manovra e Ilva, il governo discute anche sul Mes. Il caso è stato aperto a sorpresa da Matteo Salvini che ha accusato Conte di alto tradimento chiedendo al premier di recarsi in Aula per chiarire. E il leader della Lega ha trovato in maniera forse inaspettata il sostegno del Movimento Stelle.

Matteo Salvini Bologna
fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/

Mes, Salvini accende la miccia, il governo barcolla. Il Movimento Stelle chiede chiarezza al premier Conte

Il meccanismo europeo di stabilità (Mes) è il nuovo terremoto politico con epicentro a Palazzo Chigi. Matteo Salvini ha infatti accusato il premier di aver accettato la riforma del sistema senza essersi consultato con i vicepremier e soprattutto senza aver consultato il Parlamento.

Il Mes è il fondo di assistenza finanziaria per i paesi dell’Ue in difficoltà. La modifica prevederebbe che per avere accesso al sostegno economico si dovranno rispettare delle regole di buon governo. Le condizioni, secondo i critici, aiuterebbero i paesi virtuosi ma condannerebbero quelli veramente in difficoltà. Come l’Italia.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Il dossier ‘bollente’ passa nelle mani di Conte e Gualtieri

Matteo Salvini attacca Conte chiedendo che parli in Aula e il Movimento Cinque Stelle lo segue a ruota invitando Luigi Di Maio a chiedere al premier un vertice di maggioranza per fare luce su una questione particolarmente spinosa.

Resta da capire cosa effettivamente sapevano Lega e Movimento 5 Stelle visto che le discussioni sul tema sono state affrontate dal governo gialloverde.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
evidenza Giuseppe Conte Matteo Salvini Mes News politica primo piano

ultimo aggiornamento: 20-11-2019


L’appello di Zingaretti, “Non si può governare da avversari, basta litigi”

Insulti social, assessora Pd in piazza con le Sardine cita in giudizio Salvini