L’attrice Sharon Stone ha postato su Instagram una foto del nipotino River Stone, figlio di Patrick, intubato. Il piccolo è morto il 30 agosto.

VENEZIA – Sharon Stone è in vacanza nel capoluogo lagunare ma viene raggiunta da una brutta notizia. Il suo nipotino e figlioccio di River Stone, come ha dichiarato l’attrice, è in gravi condizioni per una insufficienza a livello di organi. Il bambino è deceduto nella serata italiana di lunedì 30 agosto 2021.

Il dolore di Sharon Stone

Il mio nipotino e figlioccio River Stone è stato trovato nella culla con un’insufficienza a livello di organi. Per favore, pregate per lui. Ora serve un miracolo“. Questo il drammatico messaggio divulgato dall’attrice su Instagram, con una foto del piccolo intubato. Sharon Stone è sembrata molto turbata per le condizioni del suo nipotino.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

https://www.youtube.com/watch?v=4WKmUUJoYRI&ab_channel=People

Chi è River Stone

E’ figlio di Patrick, fratello minore di Sharon, e di sua moglie Tasha. I genitori del piccolo sono molto riservati e da sempre lontani dal mondo dello spettacolo e del gossip, tanto che di loro si sa davvero poco. Nello scorso settembre era stata infatti la nota 63enne stella di Hollywood a presentare sui social l’amato nipotino pochi giorni dopo il parto.

La diagnosi

Al piccolo, che non ha ancora compiuto un anno, è stata diagnosticata la sindrome da disfunzione multiorgano. In medicina viene definita come un’alterazione acuta delle funzioni di due o più organi (o sistemi d’organo), progressiva e potenzialmente reversibile. Non si tratta di un evento singolo, ma di un processo che conduce a una risposta infiammatoria di tutto l’organismo, fatale se non si interviene tempestivamente.


Giocatore dell’Olympiakos accusato di violenza sessuale su una minore

La stretta della Cina sui videogiochi: tre ore a settimana per i minorenni