Milan, sempre calda la pista Kjaer. Il difensore del Fenerbahce piace anche all’Arsenal

Il capitano della Danimarca potrebbe tornare in Italia dopo le esperienze con Palermo e Roma. Kjaer va in scadenza tra due anni e viene valutato meno di 15 milioni.

chiudi

Caricamento Player...

In Turchia sono praticamente certi dell’imminente cessione di Simon Kjaer. Il quotidiano Takvim, infatti, scrive che il difensore centrale in forza al Fenerbahce vanta diversi estimatori, tra cui l’Inter e il Milan. Il classe ’89, giunto a Istanbul nell’estate del 2015 dal Lille in cambio di circa 8 milioni, ha sottoscritto un quadriennale da 4 milioni netti a stagione. Nonostante ciò, Kjaer sarebbe sul piede di partenza con due anni di anticipo rispetto alla scadenza del contratto.

Ritorno in Serie A?

Il colosso scandinavo (189×86) ha già avuto due esperienze in Italia: dal 2008 al 2010 al Palermo e poi nella stagione 2011/12 alla Roma. Adesso, all’età di 28 anni, Kjaer potrebbe fare ritorno in Serie A con molta più esperienza nel bagaglio, tanto da indossare la fascia di capitano della Nazionale danese con 67 presenze all’attivo. Su di lui, comunque, si registra anche l’interesse dell’Arsenal: il club gestito da Wenger avrebbe già pronta un’offerta da 12 milioni di euro, a fronte di una richiesta del Fenerbahce inferiore ai 15 milioni.

Milan, chi parte?

L’interesse dei rossoneri per Kjaer lascia presagire che almeno uno tra Zapata e Paletta sia con la valigia in mano. Sul colombiano c’è il forte interesse del Torino ma l’ingaggio del classe ’86 potrebbe frenare i granata. Sull’italo-argentino si è fatto sotto il Genoa anche se la prima scelta dell’ex Parma sarebbe l’Atalanta, dove ha già vissuto una stagione in prestito. Al momento, invece, non risultato movimenti sul conto di Gustavo Gomez. A meno che il tecnico Montella non decida sul serio di passare al cambio di modulo, adottando la difesa a tre: in quel caso, oltre a Musacchio e Romagnoli, è necessario un altro titolare oltre a validi ricambi.