Milan, 130 milioni per sei colpi di mercato. E non è ancora finita…

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Con l’imminente arrivo di Calhanoglu il Milan si conferma re del mercato. Già sei acquisti ma Fassone e Mirabelli hanno già in canna il colpo Conti.

Il lavoro della dirigenza del Milan in vista dell’ormai prossimo inizio di stagione (domani i rossoneri si radunano a Milanello, ndr) continua senza sosta: la missione di Fassone e Mirabelli per Hakan Calhanoglu ha praticamente raggiunto l’obbiettivo di portare in Serie A il talentuoso turco con passaporto tedesco. Al Bayer Leverkusen andranno 20 milioni più quattro di bonus; il classe ’94 è atteso già domani per visite mediche e firma al quadriennale offerto dal club di via Aldo Rossi.

Già 130 milioni…

Come si legge su Repubblica, con l’operazione Calhanoglu, il Milan mette a segno il sesto acquisto di mercato, confermandosi come l’assoluto protagonista fin qui della sessione dei trasferimenti. Il primo colpo, Mateo Musacchio, è stato perfezionato già a fine maggio: al Villareal 18 milioni. Poi è stata la volta del terzino sinistro: Ricardo Rodriguez lascia il Wolfsburg per 15 milioni più tre di bonus. Dall’Atalanta, per il centrocampo, arriva Franck Kessié, soffiato alla concorrenza della Roma: per il 20enne ivoriano raggiunto l’accordo sulla base di un prestito oneroso di 5 milioni e riscatto obbligatorio di 23 milioni tra due anni. Più recenti, i colpi di mercato: dal Sunderland ecco Fabio Borini (un milione di prestito e obbligo di 5 come riscatto, ndr) e soprattutto André Silva, strappato al Porto per 38 milioni complessivi contro i 60 previsti dalla clausola di rescissione. A questi, si aggiunge appunto Calhanoglu.

I prossimi colpi di mercato

L’opera di rifondazione della rosa del Milan non è ancora concluso. Già domani, infatti, potrebbe giungere l’ufficialità dell’acquisto di Andrea Conti: l’esterno destro dell’Atalanta approderà in rossonero per una cifra intorno ai 25 milioni. Poi, Fassone e Mirabelli cercheranno di dare a Montella un regista importante e un altro attaccante per completare il reparto.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 02-07-2017

Fabio Acri

Per favore attiva Java Script[ ? ]