Incendio a Concordia Sagittaria (Veneto): morta una donna di quarantaquattro anni tornata nella sua casa in fiamme dopo essersi messa in salvo.

Incendio a Concordia Sagittaria – in Veneto – dove una donna è morta nella propria abitazione. Tragica la morte di una donna, che in un primo momento sarebbe riuscita a mettersi in salvo  prima di fare ritorno nella casa dove sarebbe caduta e morta.

Incendio a Concordia Sagittaria (Veneto): morta una donna di quarantaquattro anni

Stando alle prime indiscrezioni, la donna si sarebbe precitata fuori di casa con le sue due figlie quando l’incendio era già in atto. Poi, per motivi ancora da chiarire, avrebbe deciso di fare ritorno nella propria abitazione, ormai invasa dal fumo e avvolta dalle fiamme. Qui la quarantaseienne avrebbe tragicamente perso la vita, probabilmente dopo essere caduta in terra. Da capire se sia scivolata o se abbia perso i sensi a causa del fumo denso.

Vigili del fuoco
Fonte Foto: https://www.facebook.com/pg/vigilidelfuocolafanpage

La donna avrebbe fatto ritorno nella sua casa dopo essersi messa inizialmente in salvo con le sue figlie

Al momento dell’arrivo dei soccorritori la donna era ormai morta carbonizzata. Inutile l’intervento da parte dei soccorritori che non hanno potuto far altro che constatare la morte della donna.

Ancora da chiarire le cause dell’incendio

Stando alle prime indiscrezioni l’incendio si sarebbe originato nella cucina della casa ma restano da capire le cause. In un primo momento si è pensato a una fuga di gas o ad un cortocircuito delle luci di Natale che campeggiavano nella casa. Solo le indagini potranno fare luce sull’effettiva origine del rogo.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Concordia sagittaria cronaca evidenza veneto

ultimo aggiornamento: 16-12-2018


Roma, principio di incendio alla stazione Termini: passeggeri in fuga

Roma, crolla il muro di Villa Mercede a San Lorenzo: nessun ferito