Incendio in un appartamento a Roma. Sei le persone intossicate, tra cui un bambino di 8 anni.

ROMA – Un incendio è divampato in un appartamento a Roma, nella zona di San Giovanni, nelle prime ore di martedì 7 aprile 2020. Sei persone sono rimaste intossicate, tra cui un bambino di 8 anni che è stato portato per precauzione in ospedale ma le sue condizioni non preoccupano i medici

Sono in corso tutti gli accertamenti per capire meglio la dinamica di questo rogo. L’intero edificio è stato evacuato dagli inquirenti con i vigili del fuoco che dovranno verificare l’agibilità dell’intera struttura dopo il rogo.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Incendio in un appartamento a Roma, indagini in corso

La Procura ha aperto un’indagine per accertare la dinamica di questo rogo. Secondo le prime informazioni, l’incendio sarebbe divampato per cause accidentali ma gli inquirenti preferiscono non escludere nessuna ipotesi almeno fino a quando non si hanno delle prove certe.

Nelle prossime ore le forze dell’ordine interrogheranno le persone presenti nell’appartamento incendiato. La casa era un seminterrato di un palazzo in via Latina, nella zona di San Giovanni. Fortunatamente il bilancio non è grave con sei persone che sono rimaste intossicate, tra cui un bambino di otto anni. Le loro condizioni, però, non preoccupano i medici che nelle prossime ore dovrebbero dimetterli.

Vigili del Fuoco
Vigili del fuoco (fonte foto: https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage)

Paura a Chernobyl per un incendio

Sono state ore di paura a Chernobyl per un incendio divampato nella giornata di sabato 4 aprile 2020 nei pressi della centrale nucleare. Il rogo è stato spento dopo 24 ore ma ora è allarme per le radiazioni.

Secondo quanto riferito dagli esperti, queste sono 16 volte alla norma anche se al momento non si segnalano particolari situazioni di criticità. Le autorità stanno effettuando tutti gli accertamenti del caso e nelle prossime ore ci dovrebbero essere importanti novità. Non è chiaro il motivo dell’incendio.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage

ultimo aggiornamento: 07-04-2020


Coronavirus, Wuhan riparte (ma servirà un’App): la nuova vita post-emergenza

Si è spenta Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich