Caso Suarez, anche la Procura della FIGC ha aperto un’inchiesta sull’esame ‘farsa’ sostenuto dall’attaccante del Barellona per il conseguimento del passaporto.

Il caso dell’esame di italiano di Luis Suarez per il conseguimento del passaporto arriva anche sulla scrivania della Procura della FIGC che ha aperto un’inchiesta sul caso. Il numero uno della Procura della Federcalcio ha chiesto gli atti del caso alla magistartura.

Luis Suarez

L’inchiesta della FIGC sul caso Suarez

Stando a quanto riferito dal Corriere della Sera, la Procura della FIGC starebbe valutando la possibile violazione dell’articolo 32 del codice della Federazione, secondo cui è “punibile chiunque provi direttamente o tenti di compiere o consenta che altri compiano atti volti a ottenere attestazioni o documenti di cittadinanza falsi o alterati per eludere le norme in materia di ingresso in Italia e di tesseramento di extracomunitari“.

Il caso segue ora due direttrici, quella della giustizia ordinaria e quella della giustizia sportiva che, in caso di irregolarità, potrebbe prendere provvedimenti disciplinari.

Luis Suarez
Luis Suarez

Il presunto accordo con la legale della Juventus

La notizia dell’inchiesta della FIGC arriva a pochi minuti di distanza dall’indiscrezione che riporta un presunto accordo tra la legale della Juventus e l’Ateneo di Perugia.

In diverse telefonate intercettate dagli uomini della GdF, la legale del club bianconero parlerebbe delle modalità di esame in relazione alla prova di Suarez.

Inoltre nelle intercettazioni emergerebbero anche vantaggi paventati all’Università. La legale avrebbe paventato all’Ateneo la possibilità di dirottare presso l’Università altri calciatori che avrebbero dovuto sostenere l’esame di italiano.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Luis Suarez primo piano sport Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 23-09-2020


Mercato Inter, Skriniar in uscita, Milenkovic per la sostituzione

Caso Suarez, il Codacons prepara un esposto alla Figc