Incidente stradale a Pisa, scoppia airbag in auto: morto neonato

Scoppia airbag in auto, morto un neonato. Come viaggiare in sicurezza con i bambini a bordo

Incidente stradale a Pisa, scoppia l’airbag in auto: morto un neonato di quasi due mesi. Il decesso sarebbe legato proprio al sistema di sicurezza.

Tragedia a Pisa, dove un neonato è morto in seguito a un incidente stradale. Stando ai primi accertamenti, a causare il decesso del piccolo sarebbero state le ferite legate allo scoppio dell’airbag, esploso dopo il tamponamento.

Incidente stradale a Pisa, scoppia l’airbag: morto un neonato

L’incidente è avvenuto a Pisa. Il bimbo, che ancora non aveva compito due mesi, si trovava in macchina con i suoi genitori e viaggiava nell’ovetto sistemato sul sedile anteriore della vettura. Sui sedili posteriori viaggiavano invece la madre del piccolo insieme con un altro figlio.

In seguito all’incidente è scoppiato l’airbag che ha investito il neonato causandogli un trauma cranico e toracico. Il piccolo è arrivato in ospedale in gravissime condizioni ed è morto a causa delle ferite. Inutili i tentativi dei medici.

Incidente auto
Incidente auto

Come viaggiare in sicurezza: disattivare l’airbag lato passeggero

Se fosse confermata la ricostruzione, a causare il decesso del bimbo potrebbe essere stata una clamorosa disattenzione. È vero infatti che per i piccoli fino a nove chili si consiglia di installare in auto l’ovetto sul sedile anteriore e in senso contrario di marcia. Ma bisogna disattivare l’airbag lato passeggero seguendo le istruzioni presenti sul libretto della macchina o rivolgendosi a uno specialista.

Per ulteriori informazioni consultare il Codice della Strada, che all’articolo 172 regola il trasporto dei bambini in auto.

Seguite le istruzioni del Ministero, ovviamente il primo consiglio resta quello di guidare con la massima prudenza per evitare di metter anche involontariamente a repentaglio la propria vita o quella dei passeggeri.

ultimo aggiornamento: 17-02-2020

X