Vertice tra Enrico Letta e Matteo Renzi, i due leader divisi sul Movimento 5 Stelle e sulla figura dell’ex premier Giuseppe Conte.

Il neo-Segretario del Partito democratico Enrico Letta ha incontrato il leader di Italia Viva Matteo Renzi per fare il punto della situazione per quanto riguarda il Centrosinistra.

Incontro tra Letta e Renzi: i due leader divisi sul Movimento 5 Stelle

Stando a quanto si apprende, l’incontro sarebbe stato cordiale ma avrebbe evidenziato alcune fratture profonde tra il Partito democratico e Italia Viva.

Letta e Matteo Renzi hanno trovato un punto di incontro sul sostegno al Presidente del Consiglio Mario Draghi ma i due hanno hanno espresso idee differenti sul Movimento 5 Stelle.

Per il Partito democratico i Cinque Stelle sono un cardine della coalizione di Centrosinistra e l’ex Presidente del Consiglio Giuseppe Conte potrebbe essere ancora l’uomo forte in grado di contrastare un Centrodestra frastagliato. Matteo Renzi invece non ritiene il Movimento 5 Stelle un elemento di rilievo e non ha mai risparmiato critiche a Giuseppe Conte, anche quando l’avvocato era alla guida del governo di Centrosinistra che comprendeva anche Italia Viva.

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Confronto a tutto campo

Nel corso del facci a faccia, Renzi e Letta hanno affrontato diversi temi caldi, come ad esempio le amministrative. Il Partito democratico deve ancora sciogliere un nodo complesso come quello del candidato sindaco a Roma. Nelle ultime settimane era emerso il nome di Gualtieri, che ha incrinato i rapporti tra il Partito democratico e il leader di Azione Calenda, che confida di poter contare anche sul sostegno del Pd. Il candidato in questione dovrà vedersela con Virginia Raggi, che ha confermato la sua intenzione di correre per un nuovo mandato.


Coronavirus, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto la seconda dose del vaccino

Renzi: “Mia moglie vaccinata si è presa il Covid in forma più leggera”