Foggia, nove indagati per riciclaggio e reati tributari: coinvolti gli ex proprietari della squadra

Il caos sul Foggia non si arresta. E’ stata aperta dalla Procura un’indagine per riciclaggio e reati tributari. Nel mirino anche gli ex proprietari.

FOGGIA – Il futuro del Foggia Calcio è sempre più a tinte nere. Nella giornata di giovedì 27 giugno 2019 la Procura ha ordinato una perquisizione nella sede della squadra per verificare alcune vicende che coinvolgono i due ex patron del club pugliese, Franco e Fedele Sannella.

Ma nell’indagine sono coinvolti anche l’amministratore delegato Jean Dellisanti, il presidente Lucio Fares e l’imprenditore Andrea Angiuli. L’inchiesta avrà degli sviluppi nei prossimi giorni anche se non ci dovrebbero essere particolari problemi per il club che molto probabilmente ripartirà dalla Serie D.

Caos Foggia, la squadra non si è iscritta al campionato

I problemi finanziari non hanno portato il Foggia a iscriversi al campionato di Serie C. Il club pugliese nella scorsa stagione è stato protagonista di una lunga rincorsa verso la salvezza che si è conclusa in modo negativo all’ultima giornata.

Negli ultimi giorni si è parlato molto del futuro della squadra rosso-nera. I Sannella, infatti, hanno deciso di vendere ma il sindaco non è riuscito a trovare l’imprenditore giusto per poter iscrivere il club al campionato di Serie C. Per il Foggia, quindi, la realtà si chiama dilettanti per cercare una lunga risalita.

Foggia
fonte foto https://www.facebook.com/foggiacalciosrl/

Foggia nella bufera, Sannella indagati per riciclaggio

L’inchiesta aperta dalla Procura di Foggia non dovrebbe avere particolari ripercussioni sulla squadra pugliese. I Sannella, infatti, non sono più proprietari del club inoltre la società non è affiliata alla FIGC perché dilettantistica.

Un sospiro di sollievo per il futuro nuovo proprietario che avrà come primo obiettivo cercare di risanare le casse della società rossonera e provare a farla ritornare nel calcio che conta. Un traguardo non semplice da raggiungere visto che la scalata è molto difficile da fare.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/foggiacalciosrl/

ultimo aggiornamento: 28-06-2019

X