India, bambina di quattro anni violentata in ospedale da cinque uomini. Fermato dalla polizia il primo sospettato, si cercano gli altri responsabili.

INDIA – Orrore in India, dove una bambina di quattro anni è stata violentata da cinque uomini mentre si trovava ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale dell’Uttar Pradesh, in India.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

India, bambina di quattro anni violentata in ospedale

A svelare l’accaduto è stata proprio la piccola che ha raccontato alla nonna di essere stata aggredita da cinque uomini. La donna ha immediatamente allertato il personale medico e denunciato i fatti alla polizia.

violenza sessuale in India
Fonte foto: https://www.facebook.com/ilFattoNisseno/?tn-str=k%2AF

Tra gli aggressori anche un inserviente dell’ospedale

Stando al racconto della bambina, ricoverata a causa di un morso di serpente, tra gli aggressori ci sarebbe stato anche un dipendente dell’ospedale. Gli inquirenti hanno già fermato il primo sospettato e sono ora alla ricerca degli altri quattro uomini accusati della violenza sessuale ai danni della piccola.

Gli investigatori hanno preso in custodia e visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza installate nel reparto e in tutta la struttura ospedaliera per provare a dare un volto ai quattro ricercati.

È emergenza per le violenze sulle donne e sulle bambine

L’India si trova a dover combattere una vera e propria emergenza legata agli episodi di violenza sessuale ai danni di donne e bambini. Proprio la zona dell’Uttar Pradesh, situata nel Nord del Paese, è uno dei luoghi più problematici e sarebbero diverse decine i casi segnalati alle forze dell’ordine.

Solo poche settimane fa una paziente di diciassette anni, ricoverata in un altro ospedale, aveva raccontato di essere stata aggredita e violentata da due uomini, tra cui uno studente di infermieristica.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-11-2018


Tensione Iran-USA, a Teheran bruciata la bandiera americana

Sanzioni Iran, la Casa Bianca esenta l’Italia