Indonesia, precipitato aereo con oltre 180 persone a bordo
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Aereo precipitato in Indonesia, un italiano tra le vittime

Indonesia aereo

Indonesia, precipitato un aereo con 188 persone a bordo. Il boeing 737 era partito dall’aeroporto di Giacarta, dove il pilota aveva chiesto di fare ritorno a causa di un guasto. Poi lo schianto.

INDONESIA – Un gravissimo incidente aereo è avvenuto in Indonesia, dove un Boeing 737 è caduto in mare con 188 persone a bordo. Si è messa subito in moto la macchina dei soccorsi ma si teme una strage. Secondo le fonti locali, tra i morti ci sarebbe anche un italiano.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Aereo caduto in Indonesia, un italiano tra le vittime

Stando alle prime informazioni la vittima italiana sarebbe Andrea Manfredi, un ragazzo di ventisei anni originario di Massa che si trovava in vacanza a Giacarta.

I media locali hanno diffuso una serie di video amatoriali. Uno di questi sembrerebbe essere stato girato proprio da uno dei passeggeri del Boeing 737 caduto in mare poco dopo il suo decollo dall’aeroporto di Giacarta ma è stato prontamente rimosso dai social.

Indonesia, aereo caduto in mare: a bordo 188 persone

Il mezzo, con appena 800 ore di volo, era partito dall’aeroporto di Giacarta e aveva perso il contatto con la torre di controllo dopo che il pilota aveva fatto richiesta di fare ritorno all’aeroporto di partenza probabilmente per un guasto.

Indonesia aereo
Fonte foto: https://www.facebook.com/Capt.Nicholas.Min

Aereo caduto in Indonesia: le ricerche dei soccorritori

È stato quello l’ultimo scambio tra il pilota e la torre di controllo, poi le comunicazioni si sono interrotte.  Il velivolo è caduto poco dopo schiantandosi in mare. Immediato l’intervento dei soccorritori che si sono recati sul luogo dell’incidente con le navi per il recupero e il soccorso di eventuali superstiti.

Al momento non sono state date indiscrezioni sul bilancio delle vittime ma le autorità temono una strage. I soccorritori hanno localizzato in mare i bagagli e gli oggetti personali di alcuni dei passeggeri ma sono ancora alla ricerca dei resti dell’aereo, frantumatosi dopo l’impatto con il muro d’acqua.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2018 13:51

Incidente Leicester, la conferma del club: “Il nostro presidente è morto”

nl pixel