Esistono diverse opzioni per ingrandire le icone del dekstop di Windows, ma grazie a un piccolo trucco le possiamo avere anche enormi o microscopiche.

Windows di solito ci offre le icone del desktop in una dimensione standard, che funziona abbastanza bene nella maggior parte dei casi. Ma se abbiamo uno schermo molto grande, o molto piccolo, la dimensione predefinita delle icone potrebbe non piacerci. Windows ci mette a disposizione diversi strumenti per ingrandire le icone del desktop: vediamo quelli più comodi e rapidi.

Per fortuna possiamo modificare la dimensione delle icone letteralmente in un minuto, usando le due funzioni che Windows 10 ci mette a disposizione.

Come ingrandire le icone sul desktop (o rimpicciolirle) con il menu

Questo è il metodo che probabilmente molti conoscono. Per modificare la dimensione delle icone sul Desktop è sufficiente fare click con il tasto destro in una zona libera e nel menu che si apre scegliere visualizza.

Ingrandire icone desktop menu

Le prime tre voci del secondo menu che si apre sono icone grandi, icone medie (che dovrebbe essere selezionato) e icone piccole. Ecco il risultato scegliendo, per esempio icone grandi.

Ingrandire icone desktop icone grandi

Questo sistema ci permette di scegliere fra tre dimensioni, ma c’è di più. Infatti grazie a una funzione poco documentata abbiamo a disposizione molta più scelta. Ecco come fare.

Come ingrandire o rimpicciolire le icone sul desktop usando il mouse

Si tratta di una funzione nota soprattutto a esperti ed appassionati, ma non è particolarmente complessa: è uno dei molti trucchetti che Windows nasconde o, per meglio dire, è poco documentato.

Proviamo a sistemare il puntatore del mouse in una zona libera del desktop. Poi premiamo e teniamo premuto il tasto CTRL.

Mentre lo teniamo premuto, facciamo girare la rotella del mouse verso l’alto per ingrandire le icone e verso il basso per rimpicciolirle. In questo modo abbiamo a disposizione molte più dimensioni, anche grandissime o piccolissime. Dobbiamo solo ruotare la rotella del mouse in alto o in basso fino a trovare la dimensione che ci piace. Ecco un esempio della più grande possibile.

Ingrandire icone desktop icone enormi mouse

Se non abbiamo un mouse ma solo un touchpad, possiamo ottenere lo stesso risultato usando la funzione di zoom, che di solito richiede l’uso di due dita, come quando vogliamo ingrandire o rimpicciolire un’immagine sullo smartphone.

Come “bonus”, questo trucchetto funziona anche in Esplora Risorse. Quindi se per qualsiasi motivo vogliamo ingrandire le icone (o visualizzare le anteprime) in una finestra di Windows, dobbiamo solo usare la stessa combinazione CTRL + Rotella del mouse.

Come ritornare alla dimensione predefinita delle icone di Windows

Naturalmente le due funzioni sono intercambiabili, per cui a prescindere da come siamo arrivati alle nostre icone grandi, enormi o microscopiche, possiamo reimpostare la visualizzazione predefinita facendo click con il tasto destro sul desktop, scegliendo visualizza e poi icone medie.

Se invece ci interessa nascondere o mostrare le icone del desktop, possiamo fare riferimento a questa guida.

ultimo aggiornamento: 31-08-2019


Programmi di grafica vettoriale gratis, le migliori alternative a Illustrator

Duolingo ci permette di imparare anche il latino