Walter Sabatini continua ad essere molto attivo sul calciomercato. Vicina l’ufficializzazione dei primi due colpi nerazzurri.

In attesa di ufficializzare l’arrivo di Luciano Spalletti – che dovrebbe arrivare nelle prossime ore – il braccio destro di Suning Walter Sabatini continua a lavorare per rinforzare la rosa. Il primo colpo si chiama Daniele Padelli: il portiere – secondo quanto ha riferito fcinternews.it – nella giornata odierna ha firmato il contratto con il club nerazzurro ed è stato depositato alla Lega. L’ufficializzazione arriverà all’apertura del calciomercato quando l’estremo difensore sarà libero da ogni vincolo contrattuale con il Torino.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Dalbert sembra sempre più vicino: manca l’ok del Nizza

Dopo Daniele Padelli il secondo colpo dell’Inter dovrebbe essere Dalbert Henrique del Nizza. Nella giornata odierna – riporta Sky Sport 24 – il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio ha pranzato con l’entourage del giocatore: le parti hanno trovato l’accordo di massima con il procuratore del centrocampista che ha confermato all’Inter l’intenzione del club francese di trattare. La prima offerta della dirigenza nerazzurra di 6 milioni è stata rifiutata vista la clausola rescissoria di 30. L’accordo si potrebbe trovare intorno ai 15 milioni più bonus ma al momento l’Inter non sembra intenzionata a superare i 10. Le due dirigenze dovrebbero incontrarsi nei prossimi giorni per cercare di arrivare alla fumata bianca.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Inter

ultimo aggiornamento: 01-06-2017


Milan, Plizzari verso il prestito: la Spal sembra in pole position

Milan, Biglia sempre più vicino: la Lazio dà l’ultimatum