Serie A, Inter-Juventus: vittoria dei bianconeri che portano a casa i tre punti con una rete di Higuain nel finale.

Inter-Juventus. Il mondo del calcio unta lo sguardo allo stadio San Siro di Milano, dove l’Inter di Antonio Conte ospita la Juventus di Maurizio Sarri in una partita dal sapore di lotta Scudetto soprattutto dopo lo stop del Napoli con il Torino.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Antonio Conte
Antonio Conte

Inter-Juventus, risultato e marcatori

INTER-JUVENTUS 1-2

Marcatori: 3 Dybala, 18 L. Martinez r, 80′ Higuain

La partita si sblocca dopo appena tre minuti e trentasei secondi con un lancio dalle retrovie per Dybala che arriva al limite dei sedici metri e incrocia con il mancino. Pallone in fondo al sacco e uno a zero Juventus. La gara è emozionante con la Juve che sfiora il pari con una traversa colpita da Cristiano Ronaldo e un paio di ripartenze velenose della squadra di Antonio Conte. Il pareggio arriva al diciottesimo minuto per un fallo di mano di de Ligt nella sua area di rigore che vale la massima punizione trasformata con freddezza da Lautaro Martinez. Al minuto 41 brivido per i nerazzurri con Cristiano Ronaldo che batte Handanovic al termine di una bellissima azione nello stretto con Dybala ma con la splendida rete del portoghese annullata dal giudice di gara per posizione irregolare di Dybala.

Nel finale di un secondo tempo ad alta intensità, la Juventus trova il gol del vantaggio all’80 con Higuain che finalizza una splendida azione corale con una rasoiata da distanza ravvicinata.

Sarri: “In questo momento il sorpasso in classifica è poco importante”

Di seguito le dichiarazioni di Maurizio Sarri ai microfoni di Sky al termine della partita.

Il sorpasso in classifica in questo momento penso sia poco importante. Quello che conta è la prestazione, penso che oggi abbiamo giocato benee abbiamo meritato la vittoria. Il tridente Higuain-Dybala-Ronaldo? Dovevamo vincere la partita, poi ho avuto la sensazione che l’inerzia della partita stava cambiando e ho riequilibrato la squadra. Del Ligt? Parla poco l’italiano. È un ragazzo forte ma è in fase di adattamento e sta vivendo anche delle difficoltà. L’infortunio di Chiellini ci ha costretto a forzare un inserimento totale“.

Sul gioco della Juventus – Dal punto di vista del palleggio abbiamo fatto passi in avanti importanti. Dobbiamo lavorare sul controllo della partita. Dobbiamo pressare di più e meglio e dobbiamo stare con continuità nella metà campo avversaria. Ma questa è una squadra che è abituata a soffrire anche nella propria metà campo e bisogna rispettare quello che è stato fatto in passato“.

Maurizio Sarri Juventus
fonte foto https://twitter.com/juventusfc

Le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali di Inter-Juventus

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro, Lukaku. All. Conte

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczseny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo. All. Sarri

calcio news Inter Juventus

ultimo aggiornamento: 07-10-2019


Milan, Giampaolo vicino all’esonero! Spalletti e Pioli i primi della lista, Ranieri e Garcia indietro

Genoa-Milan, Suso ai tifosi: “Meritate di più, fidatevi di noi”