Morto un tifoso in seguito agli scontri che hanno preceduto Inter-Napoli. Gabriele Gravina: “Sospendere il campionato? È una valutazione da fare”.

Ha lasciato ovviamente strascichi la morte del tifoso in seguito agli scontri che hanno preceduto la sfida tra Inter e Napoli. Tifosi nerazzurri, insieme con quelli del Varese e del Nizza, hanno preparato un vero e proprio agguato contro i van che portavano i tifosi partenopei allo stadio. Dopo uno scontro tra tifoserie, un supporter dell’Inter è stato investito da un van che si stava allontanando dal luogo dell’imboscata.

Gabriele Gravina, si valuta la sospensione del campionato dopo la morte del tifoso interista

Dopo la richiesta da parte delle autorità di vietare le trasferte ai tifosi dell’Inter, il numero uno del calcio italiano Gabriele Gravina ha fatto sapere che si starebbe riflettendo sull’ipotesi di sospendere il campionato in seguito ai gravissimi fatti che hanno preceduto la partita tra Inter e Napoli.

Qui serve qualcosa di molto radicale perché in campo e fuori in questo weekend che doveva essere di festa ho visto e sentito cose inaccettabili per me, per il mio modo di essere e fare il presidente della Figc. E qui non parlo solo di politica sportiva, qui parlo di soluzione radicale“, ha dichiarato Gravina come riportato da il Messaggero.

Milan stadio San Siro derby Milan-Inter Milan-Arsenal

Le dichiarazioni di Gabriele Gravina dopo gli scontri tra i tifosi dell’Inter e quelli del Napoli

Gravina ha poi parlato della possibilità di sospendere il campionato. “Non lo so, ancora la notizia è troppo fresca. E’ una riflessione da fare. Ora dobbiamo riflettere un attimo e coordinarci: qui c’è un problema di ordine pubblico e come tale va gestito, anche il fatto di giocare o meno”.

Gravina ha inoltre parlato dei cori razzisti intonati dai tifosi dell’Inter e sulla mancata sospensione della partita. “Tre richiami e niente stop. Stiamo verificando. Pare che il richiamo fosse stato fatto una sola una volta, oggi interverrà la procura e dirà la sua. Ma è molto brutto quello che è successo. In campo ho visto gente troppo nervosa, l’arbitro scriverà quello che è, se ha commesso qualche errore anche lui sarà valutato“.

TAG:
calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 27-12-2018


Firenze, furgone contro colonna della Galleria degli Uffizi

Serie A, Empoli-Inter: orario, data e diretta TV