L’Inter ha conosciuto poche ore fa l’avversaria che affronterà ai sedicesimi di Europa League: è la formazione austriaca del Rapid Vienna

Si è svolto oggi a Nyon il sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League che tra le squadre impegnate conta anche sull’Inter, classificatasi terza nel proprio girone di Champions League. L’urna di Nyon ha abbinato i nerazzurri con gli austriaci del Rapid Vienna, classificatosi secondo nel proprio girone G alle spalle del Villarreal.

Inter-Rapid Vienna: un solo precedente

Inter e Rapid Vienna si troveranno nuovamente di fronte dopo essersi affrontati nella stagione 1990/1991 nel primo turno del torneo che allora si chiamava ancora Coppa UEFA. Ad avere a meglio nella doppia sfida di andata è ritorno sono stati i nerazzurri grazie al successo per 3 a 1 (nei tempi supplementari) nel match di ritorno giocato a San Siro ribaltando il successo austriaco nel match di andata per 2 a 1.

Edizione 1990/1991 del torneo che si concluse con la vittoria finale proprio dei nerazzurri, che in finale hanno avuto la meglio sulla Roma. Anche oggi come allora, la partita di andata tra le due squadre si disputà in Austria e il ritorno a San Siro.

Milan-Austria Vienna biglietti Dudelange-Milan
Europa League

Inter-Rapid Vienna: data e orario

La partita di andata tra nerazzurri e austriaci si giocherà in Austria il 14 febbraio 2019, poiché l’Inter essendo testa di serie ha il vantaggio di giocare il ritorno in casa. Ritorno che si giocherà a San Siro esattamente 7 giorni dopo ovvero il 21 febbraio 2019. Ancora da definire gli orari dei due match con uno che si giocherà sicuramente alle 18:55 e l’altro alle 21:05 ed entrambi saranno trasmessi da Sky.

In concomitanza con i due match di Europa League l’Inter sarà impegnata anche in campionato, dove prima della trasferta in Austria sarà impegnata nella trasferta di Parma. Tra le partite di andata e ritorno avversario dell’Inter in campionato sarà la Sampdoria e si giocherà a San Siro, mentre dopo il match di ritorno contro il Rapid Vienna che si giocherà a San Siro, i ragazzi di Luciano Spalletti affronteranno la tresferta di Firenze contro la Fiorentina di Stefano Pioli.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Bologna-Milan, i convocati di Gattuso: torna Romagnoli

Bologna-Milan, Gattuso in conferenza stampa