L’intervento di Di Maio al vertice straordinario G7-Ue-Nato sull’Afghanistan: “Serve l’impegno di tutta la comunità internazionale”.

ROMA – Luigi Di Maio nel suo intervento al vertice straordinario G7-Ue-Nato ha ricordato che “questi attacchi hanno dimostrato come la minaccia terroristica in Afghanistan è concreta e deve essere affrontata. Ringrazio il segretario di Stato Usa Blinken per aver convocato questo incontro. Si tratta di una grande opportunità per discutere di una strategia condivisa […]. E’ fondamentale mantenere una stretta cooperazione nell’affrontare la crisi afghana“.

Di Maio: “Accertare che i talebani rispettino l’impegno di impedire a qualsiasi gruppo terroristico di operare nel Paese”

Come riportato dall’Ansa, il titolare della Farnesina ha confermato che “l’Afghanistan non può diventare nuovamente terreno fertile per il terrorismo e una minaccia alla sicurezza internazionale. Dobbiamo rimanere vigili e accertarci che i talebani rispettino i patti e impediscano a qualsiasi gruppo terroristico di operare nel Paese“.

A questo proposito – ha aggiunto – dobbiamo lavorare con tutte le parti che condividono questa stessa preoccupazione, a partire dai Paesi della regione e includendo anche Cina e Russia. Serve l’impegno di tutta la comunità internazionale per cercare di trovare un compromesso“.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

LUIGI DI MAIO
LUIGI DI MAIO

La situazione in Afghanistan

La situazione in Afghanistan continua ad essere molto incerta. Il Pentagono ha confermato che gli Stati Uniti proseguiranno con le evacuazioni anche oltre la deadline del 31 agosto, ma per poterlo fare senza particolari problemi bisognerà trovare un accordo con i talebani.

L’altro pericolo è rappresentato di possibili attentati terroristici. L’Isis sembra essere pronta ancora una volta a colpire e per questo motivo l’attenzione è molto alta in tutto il Paese. Gli Stati Uniti sono in contatto con gli altri Paesi per valutare le prossime mosse e l’Italia presto potrebbe convocare un G20 straordinario sull’Afghanistan. Incontri che continueranno anche in futuro e non si esclude un primo colloquio con i talebani.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 30-08-2021


Incontro tra Abu Mazen e Benny Gantz in Cisgiordania

Reddito di cittadinanza, Letta: “Non va cancellato ma migliorato”