Cristiano Ronaldo non si pente della scelta fatta: “Era la proposta migliore per vari motivi. Mi trovo molto bene con i miei compagni”.

TORINO – Cristiano Ronaldo ritorna a parlare dopo alcuni mesi. CR7 si confessa ai media italiani dichiarandosi contento della scelta fatta: “Qui mi trovo molto bene – riporta il sito di Sky Sport i giocatori sono umili e questo è il miglior gruppo con cui abbia mai giocato. Se qualcuno non segna è comune felici e la differenza con Madrid si vede proprio in questi particolari. Qui si è più una famiglia“.

Sulla scelta di venire alla Juventus – “Ho ricevuto tante offerte ma questa mi sembrava la proposta migliore per vari motivi. Ho pensato all’emozioni provate giocando in questo stadio da avversario e vi posso assicurare che alla fine la mia scelta si è rivelata giusta“.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Cristiano Ronaldo rassicura la Juve: “La Champions non deve essere un’ossessione”

Cristiano Ronaldo ha la ricetta segreta per vincere la Champions: “Non deve diventare un’ossessione perché altrimenti non la vinci mai. Bisogna vivere tutto con tranquillità e soprattutto fare un passo alla volta perché è una competizione sempre un po’ strana. Anche con il Real non si vinceva da tanto tempo e poi la Decima è arrivata. Incontrarli in finale? Al passato non ci penso. Loro sono un’ottima squadra ma do sempre il massimo per la squadra con cui gioco“.

Su Allegri – “Un tecnico serio ma anche molto divertente. La sua qualità di parlare in maniera diretta mi piace molto“.

Su Messi – “A me i paragoni non mi piacciono. Io ho vinto dovunque mentre lui solo in Spagna. Per me la vita è una sfida continua, mi piacerebbe vederlo in Italia un giorno. Resta un fantastico giocatore e un bravo ragazzo ma non mi manca“.

Leo Messi

Sulla Serie A – “Sto imparando molto in termini fisici. Io mi alleno per migliorare sempre la mia forma fisica altrimenti perdi il tocco. In campo cerco sempre di fare tutto“.

Sul pallone d’oro – “Io lavoro per vincerlo ogni anno. Rispetto la decisione, sono deluso ma la vita va avanti e vicino a me tante persone che mi vogliono bene e gioco in un grandissimo club. A Modric faccio i complimenti ma farò di tutto per riconquistarlo il prima possibile“.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 10-12-2018


Inter-PSV Eindhoven, la conferenza stampa di Luciano Spalletti

Inter-PSV Eindhoven, i convocati da Spalletti e Van Bommel