L’intervista di Marc Marquez a ‘El Pais’: “Non riuscire a ritornare subito al massimo è stata una decisione”.

ROMA – Marc Marquez si confessa ai microfoni di El Pais. Il pilota spagnolo, riportato da La Gazzetta dello Sport, ha ripercorso le settimane dell’infortunio. “Si è trattato di un recupero difficile – ha ammesso l’iberico – non avevo nulla sotto controllo e questo ha reso tutto complicato […]. Adesso dopo i GP non dormo bene, per il resto comunque va bene […]“.

E sul futuro ha ammesso: “In passato ci sono state molte persone che hanno chiesto il motivo della mia permanenza in Honda. Sono molto legato a questa squadra e per questo motivo non è per nulla semplice trovare tutto ciò in un altro team […]“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Marquez: “Non guido ancora come vorrei”

Lo spagnolo ha parlato anche delle sue condizioni. “Non riesco in questo momento a guidare come vorrei – ha ammesso Marquez – cerco di stare in moto, ma a volte cambio la posizione perché sono stanco. Del resto non ho mai trascorso tutto questo tempo a fare fisioterapia“.

E’ stato un periodo sicuramente frustrante – ha sottolineato – e questo mi ha portato a finire a terra in più di un’occasione. Ho sempre cercato di superare il limite, ma purtroppo non sempre ci sono riuscito. E ad un certo punto ho dovuto ingoiare il mio orgoglio“.

Marc Marquez
Marc Marquez

“Ad Austin la vittoria più bella”

Il pilota iberico ha parlato anche della vittoria di Austin: “E’ stato sicuramente il successo più bello perché sembrava di aver conquistato il Mondiale. Prima dell’infortunio i trionfi erano diventati una routine, ora abbiamo deciso di goderceli perché non sappiamo quando arriveranno e per questo motivo è speciale […]“.

Mi sarebbe piaciuto – ha concluso – tornare a combattere subito per la vittoria, ma vedevo che avevo molti alti e bassi e questo aveva un peso importante dal punto di vista psicologico“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 29-10-2021


Formula 1, Binotto: “Siamo più vicini alla Mercedes”

Ecobonus auto 2021, quali modelli si possono acquistare