Marc Marquez show ad Austin! È tornato lo sceriffo texano nel Gran Premio delle Americhe e a quattro gare dalla fine della Moto Gp 2021: secondo Fabio Quartararo, terzo un incredibile Pecco Bagnaia

Marc Marquez torna a vincere e lo fa per la seconda volta i stagione! Lo spagnolo domina nuovamente nelle Americhe e conferma i miglioramenti degli ultimi mesi, prevalendo sul francese Fabio Quartararo, secondo e sempre più primo nel Motomondiale e con in tasca il primo match point a Misano avendo 52 punti in più a Pecco Bagnaia, che dopo due successi di fila giunge ai piedi del podio.

Lo spagnolo trionfa qui per la settima volta in otto partecipazioni, ribadendo il suo strapotere su questo tracciato nonostante le condizioni fisiche non eccelse. Non benissimo Pecco l’italiano, partito in testa, fatica sin dai primi metri, combattendo tra le posizioni fuori dal podio. Alla fine chiude terzo, sfruttando i problemi finali del buon Jorge Martin terzo per quasi tutta la gara, ma nel finale crolla con problemi alla gomma posteriore e viene penalizzato con un long lap penalty.

Quarto Rins che si prende la posizione di Martin all’ultimo giro. Sesto un grande, super, immenso Enea Bastianini, che conferma il grande podio di Misano. Settimo Mir, solo ottavo Miller, che nelle libere aveva dimostrato di avere un passo da vincitore, ma dalle qualifiche non riesce più ad essere efficace. Chiudono la top ten Binder e Pol. Gli altri italiani più indietro. Dovizioso recupera e chiude 13mo, davanti a Marini e Rossi. Petrucci è penultimo davanti a Morbidelli in crisi fisica.

Marc Marquez
Marc Marquez

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Le parole di Marc Marquez a Sky Sport

Il piano era quello che avete visto: essere primo fin da subito, gestire e poi spingere nella seconda parte della corsa. Sono riuscito ad avere un grande passo, sono un po’ stanco, ma Fabio era lontano quindi bene così. Sono contento per la vittoria e per aver ritrovato delle belle sensazioni con la Honda“.

L’ordine d’arrivo in Texas

  1. Marc Marquez (Honda)
  2. Fabio Quartararo (Yamaha)
  3. Francesco Bagnaia (Ducati)
  4. AlexRins(Suzuki) 
  5. Jorge Martin (Ducati)
  6. Enea Bastianini (Ducati)
  7. JoanMir(Suzuki) 
  8. Jack Miller (Ducati)
  9. Brad Binder (KTM)
  10. Pol Espargarò(Honda) 
  11. Miguel Oliveira (KTM)
  12. Alex Marquez (Honda)
  13. Andrea Dovizioso (Yamaha)
  14. Luca Marini (Ducati)
  15. Valentino Rossi (Yamaha)
  16. Iker Lecuona(KTM) 
  17. Danilo Petrucci (KTM)
  18. Takaaki Nakagami (Honda) 
  19. Franco Morbidelli (Yamaha)

Rit. Aleix Espargarò (Aprilia)
Rit. Johann Zarco (Ducati) 

Le altre classi

In Moto3 successo a sorpreso di Izan Guevara. Lo spagnolo sul traguardo ha preceduto l’italiano Dennis Foggia. Terzo posto di John McPhee. Ottavo il leader del Mondiale Acosta. Decimo Migno. Questo il piazzamento degli altri azzurri: 11° Nepa, 12° Fenati, 15° Antonelli, 19° Surra, 20° Rossi.

In Moto2 è Raul Fernandez a vincere davanti alla coppia italiana Di Giannantonio e Bezzecchi e riapre il Mondiale vista la caduta di Gardner. 6° Arbolino. Questi gli altri italiani: 13° Corsi, 19° Manzi, 22° Baldassarri. Vietti non ha concluso la prova.

Le classifiche

Quartararo conserva la leadership del Mondiale con 254 punti seguito da Bagnaia (202) e Mir (175). Una lotta a due per il titolo iridato con il francese che potrebbe festeggiare il titolo già a Misano.

Le altre classi – In Moto2 Remy Gardner in testa con 271 punti. Accorcia le distanze Raul Fernandez (262) mentre sembra essere difficile per Bezzecchi (206).

In Moto3 Pedro Acosta è sempre più vicino al Mondiale anche se Dennis Foggia (288) ha accorciato in questo Gran Premio. Terzo Garcia (168).

ultimo aggiornamento: 03-10-2021


Superbike, Rea vince Gara-2 a Portimao. Razgatioglu a terra

Pilatus PC-12, il modello dell’aereo precipitato a Milano