Si riapre la pista Alonso-Ferrari. Lo spagnolo tra i candidati per sostituire Sebastian Vettel.

ROMA – Alonso vuole la Ferrari, almeno secondo quanto scritto da F1 insider. Il sito ha confermato la volontà del pilota spagnolo di ritornare in pista nel 2021 e la sua intenzione è quella di ritornare alla Rossa per riprendere il discorso interrotto nel 2014.

Lo spagnolo, precisa il portale, si sarebbe offerto alla scuderia di Maranello in caso di fumata nera nella trattativa per il rinnovo di Sebastian Vettel. Binotto ci pensa e potrebbe decidere di puntare su Alonso per avvicinarsi al 2022, anno dell’entrata delle nuove regole.

Alonso e la Ferrari, un matrimonio mai realmente concluso

Il rapporto tra Alonso e la Ferrari si è concluso ‘ufficialmente’ nel 2014 anche se lo spagnolo non ha mai chiuso la porta ad un ritorno a Maranello in futuro. I contatti tra lui e la Rossa sono ripresi negli ultimi mesi con il pilota iberico che ha ribadito la sua intenzione di ritornare a guidare la Ferrari nei prossimi anni.

L’opportunità potrebbe arrivare in caso di fumata nera con Vettel visto che Alonso sarebbe disposto ad accettare un contratto annuale. Toccherà alla Ferrari decidere se puntare sul pilota iberico oppure virare su altri profili presenti sulla lista di Binotto.

Gli altri nomi

Alonso non è l’unico nome sulla lista della Ferrari in caso di separazione con Vettel nel 2021. Il favorito sembra essere Daniel Ricciardo, in scadenza con la Renault, ma a Maranello si guarda anche in ‘casa’ con Antonio Giovinazzi che sogna di guidare la Rossa.

In corsa ci sono anche Robert Kubica e Carlos Sainz, con lo spagnolo che potrebbe essere il pilota scelto per un progetto a lungo termine. L’ultimo nome accostato alla Ferrari è quello di Pierre Gasly. Il francese è sponsorizzato da Leclerc (suo grande amico) e la trattativa potrebbe entrare nel vivo nelle prossime settimane.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/FernandoAlonsoOficial

ultimo aggiornamento: 24-04-2020


MotoGP, verso il rinvio i Gran Premi di Finlandia e d’Olanda

Affari a quattro ruote: messa in onda, come vederlo in streaming e cose da sapere