Irlanda del Nord-Italia, Mancini deve rinunciare a Bastoni, Calabria e Biraghi. Chiamato Zappacosta.

ROMA – Roberto Mancini non potrà contare su Bastoni, Calabria e Biraghi in Irlanda del Nord-Italia. Il giorno dopo la partita contro la Svizzera il commissario tecnico azzurro si è visto costretto a dover mandare a casa i tre giocatori per motivi diversi.

Se sul centrale dell’Inter i dubbi c’erano da inizio ritiro, visto il problema avuto nel derby contro il Milan, gli altri due sono dovuti ritornare a casa per motivazioni diverse. Il giocatore milanista ha accusato un problema al polaccio, il terzino della Fiorentina per motivi personali. Non sicuramente una buona notizia per Roberto Mancini.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chiamato Zappacosta

Per il momento Mancini ha deciso di chiamare solamente Zappacosta per sostituire Calabria. Bastoni e Biraghi, al momento, non hanno un sostituto, ma sono in corso le riflessioni e non si esclude la possibilità di chiamare altri giocatori nelle prossime ore.

Ricordiamo che il commissario tecnico azzurro ha deciso di convocare Ferrari subito dopo l’infortunio di Chiellini. I ragionamenti, al momento, sono in corso e non si può escludere nulla almeno fino alla serata di sabato 13 novembre. Più difficile, invece, una convocazione nella giornata di domenica 14.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

I convocati di Mancini

Andiamo a vedere nei dettagli i convocati di Roberto Mancini per la partita contro l’Irlanda del Nord. Una nazionale sicuramente diversa da quella iniziale.

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint-Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa)

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Gian Marco Ferrari (Sassuolo)*, Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Olympique Lione), Gianluca Mancini (Roma), Davide Zappacosta (Atalanta)*

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Matteo Pessina (Atalanta)*, Tommaso Pobega (Torino), Sandro Tonali (Milan), Danilo Cataldi (Lazio)*

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo)

*al posto di Lorenzo Pellegrini, Ciro Immobile, e Nicolò Zaniolo, Giorgio Chiellini, Davide Calabria

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 13-11-2021


L’Italia non va oltre l’1-1 contro la Svizzera, tutto aperto per il primo posto nel girone

Irlanda del Nord-Italia, Mancini: “Momento difficile. Vogliamo la qualificazione”