Elezioni usa 2020, il primo discorso di Joe Biden dopo la vittoria: “Sarò un presidente che unisce, non un presidente che divide. Sarò presidente di tutti”.

Può finalmente cantare vittoria Joe Biden, proclamato 46esimo Presidente degli Stati Uniti d’America e vincitore delle elezioni Usa 2020.

Va detto che manca ancora un tassello fondamentale nel meccanismo burocratico statunitense. Donald Trump, presidente in carica, dovrebbe riconoscere la sconfitta con un discorso ufficiale, cosa che non sembra intenzionato a fare. Anzi, the Donald ha annunciato una lunga battaglia legale, quindi per Biden la corsa alla Casa Bianca potrebbe non essere ancora finita.

Consapevole delle difficoltà e ben conscio della strategia di Donald Trump, Joe Biden è certo della bontà e della legalità della sua vittoria e giustamente esulta e parla alla Nazione in quello che a tutti gli effetti possiamo considerare il suo primo discorso da Presidente degli Stati Uniti.

Joe Biden Presidente degli Stati Uniti, il ‘primo’ discorso

La gente di questo Paese ha parlato, abbiamo ottenuto una vittoria convincente. Ma non ci sono Stati blu o Stati rossi, ci sono solo gli Stati Uniti: sarò un presidente che unisce, non che divide. Torniamo ad ascoltarci, siamo tutti americani. Diamoci una possibilità aiutandoci l’uno con l’altro“, ha dichiarato Joe Biden che sin dalle prime parole vuole prendere le distanze dal recente passato degli USA.

“Basta trattare i nostri avversari come nemici […]. Stanotte il mondo ci guarda, e noi torneremo a essere un Paese rispettato nel mondo […]. È il tempo di dire basta alla rabbia e alla demonizzazione della politica. La grande maggioranza degli americani che ha votato vuole che i veleni restino fuori dalla politica e che il Paese si unisca per guarire, tutti insieme, le sue ferite”.

Il nostro lavoro inizia con il mettere sotto controllo il Covid. Non risparmierò alcuno sforzo contro questa pandemia“, ha evidenziato Joe Biden, che ha comunicato che nei prossimi giorni completerà la task force di scienziati che si occuperanno della lotta al coronavirus.

Kamala Harris è la prima vicepresidente donna degli Usa: “Non dobbiamo mai dare la democrazia per scontata”

Prima di Joe Biden ha preso la parola Kamala Harris, la prima vicepresidente donna degli Stati Uniti d’America.

“Noi popolo abbiamo potere di costruire un futuro migliore. Voi avete portato un nuovo futuro per l’America, avete protetto l’integrità della nostra democrazia. Non dobbiamo mai dare la democrazia per scontata […]. Per quattro anni avete marciato per la richiesta di uguaglianza e giustizia, e poi avete votato. Avete scelto la speranza, la scienza, la verità […]. Sono la prima donna vicepresidente ma non sarò l’ultima. Questo è un Paese delle opportunità”, ha dichiarato Kamala Harris, che ha avuto un ruolo importantissimo nella campagna elettorale di Joe Biden.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
elezioni usa Joe Biden Kamala Harris News politica primo piano

ultimo aggiornamento: 08-11-2020


Trump non riconosce la vittoria di Biden, “Le elezioni non sono ancora finite”

Jill Biden, chi è la nuova first lady degli Stati Uniti