La sintesi e il tabellino di Juventus-Manchester United 1-2: prima sconfitta per i bianconeri che non sfruttano il match point per gli ottavi di finale.

TORINO – La Juventus non sfrutta il primo match point per accedere agli ottavi di finale di Champions League. I bianconeri in rimonta hanno perso 2-1 contro il Manchester United e devono rimandare la qualificazione alle ultime due giornate dei gironi.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Champions League, la sintesi di Juventus-Manchester United 1-2

Nel primo tempo il pallino del gioco è rimasto sempre in mano alla Juventus anche se de Gea non ha rischiato molto se non su una conclusione di Bentancur, palla di poco fuori e su Khedira ma il palo ha negato la gioia al giocatore tedesco. Nel mezzo i Red Devils si sono fatti vedere in avanti con un tiro-cross di Matic che Sánchez non riesce a deviare. Nella ripresa il match continua sulla falsa riga del primo ma al 66′ Cristiano Ronaldo fa impazzire lo Stadium con un destro al volo su lancio di Bonucci.

Il vantaggio annichilisce gli ospiti e la Juventus ha tantissime occasioni per portarsi in vantaggio ma Pjanic e Cuadrado da buona posizione mandano incredibilmente a lato. Nel finale cresce il Manchester United che si fa minaccioso diverse volte dalle parti di Szczesny con il pareggio che arriva all’88’ con una punizione di Mata.

La rete mette paura ai bianconeri che pensano solamente a difendere e in pieno recupero i Red Devils completano la rimonta. Sugli sviluppi di una punizione Szczesny respinge su Bonucci che manda la palla nella propria porta anche se il tocco decisivo – e involontario – è stato di Alex Sandro.

Nel finale i bianconeri provano a trovare il pareggio ma l’ultima chance è ancora per la squadra di Mourinho ma questa volta Szczesny è decisivo su Rashford.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Champions League, il tabellino di Juventus-Manchester United 1-2

Marcatori: 66′ Cristiano Ronaldo (J), 88′ Mata (M), 90′ aut. Alex Sandro (M)

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (84′ Barzagli), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (63′ Matuidi), Pjanic, Bentancur; Cuadrado (92′ Mandzukic), Cristiano Ronaldo, Dybala. A disp. Perin, João Cancelo, Rugani, Benatia. All. Allegri

Manchester United (4-3-3): de Gea; Young, Smalling, Lindelöf, Shaw; Herrera A. (80′ Fellaini), Matic, Pogba; Lingard (70′ Rashford), Sánchez A. (81′ Mata), Martial. A disp. Romero, Darmian, Bailly, Fred. All. Mourinho

Arbitro: Sig. Ovidiu Hategan (Romania)

Note: Ammoniti: Alex Sandro, Dybala (J); Herrera A., Martial (M). Angoli: 6-3 per la Juventus. Recupero: 1′ p.t.; 4′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Juventus-Manchester United 1-2

https://www.youtube.com/watch?v=ZvYEaclBQDY

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 07-11-2018


CSKA Mosca-Roma, Eusebio Di Francesco: “Bisognava chiudere la partita”

Juventus-Manchester United, Massimiliano Allegri: “Per vincere bisogna segnare”