Dallo scoppio del conflitto sono in totale 229 i bambini uccisi nella guerra a Kiev. Si tratta di un tragico bilancio.

Il bilancio delle vittime di guerra a Kiev, in Ucraina, include 229 bambini. I numeri più alti di vittime è stato riscontrato nelle regioni di Donetsk, Kiev e Kharkiv. Per quanto riguarda i bambini feriti, sono 421 in totale. I dati in questione li ha resi pubblici l’Ufficio del procuratore generale dell’Ucraina.

I costanti bombardamenti dei villaggi e delle città ucraine da parte dei militari russi hanno danneggiato un numero complessivo di 1.748 istituzioni educative. Di questi edifici, 144 sono stati completamente rasi al suolo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le vittime innocenti del conflitto

Vittime di attacchi aerei e bombardamenti, i bambini sono le innocenti vittime costrette a subire le pazzie dei governi dei grandi. Intere aree in cui erano residenti famiglie sono state bombardate, coinvolgendo centinaia di bambini che, nel migliore dei casi, porteranno per sempre sul corpo e nell’anima le cicatrici di una guerra che non hanno deciso loro.

Ma oltre ai “colpi diretti” inflitti ai bambini dalla guerra, anche la fame ed il freddo costituiscono un motivo di morte. Talvolta strappati dalle loro famiglie, costretti a veder morire i loro genitori, i bambini si trovano a subire le conseguenze degli scontri, in balia dei magnati che stanno comodamente seduti in poltrona delegando il compito di portare avanti la guerra ai militari.

Secondo i dati sono 218 i bambini che risultano essere gravemente feriti dagli scontri con i militari russi e che in questo momento si trovano negli ospedali. Mentre il bilancio dei bambini rimasti vittime delle forze di Mosca, secondo quanto riferito dall’agenzia ucraina Ukrinform, sono 226.

profughi guerra ucraina

Darya Herasymchuk, consigliere del presidente dell’Ucraina per i diritti dell’infanzia e la riabilitazione dei bambini, ha affermato: “Ad oggi, 226 bambini ucraini sono stati uccisi dagli occupanti russi”.

Secondo Herasymchuk, i dati in questione sono provvisori in quanto nuove morti si aggiungono ogni giorno al bilancio. “All’11 maggio, 218 bambini sono curati nelle strutture sanitarie. Il 51% dei bambini feriti in ospedale ha un’età compresa tra 7 e 14 anni. Il 93% di tutti i bambini che hanno hanno chiesto assistenza medica sono bambini che hanno subito ferite da arma da fuoco“, ha precisato. “Quattordici bambini hanno subito amputazioni degli arti superiori o inferiori. In altre parole, possiamo dire che la Federazione Russa sta combattendo contro i nostri bambini”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 16-05-2022


Prese a martellate in strada, una è grave

Bimbo di un anno in arresto cardiaco, aveva segni di violenza sul corpo