Milan, anche Kovacic e Asensio tra gli obiettivi

I rossoneri avrebbero chiesto informazioni sui due giocatori. Il centrocampista potrebbe (ri)partire in prestito: su di lui c’è anche l’Inter.

Mercato Milan, Mateo Kovacic e Marco Asensio tra gli obiettivi del club rossonero. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport – che pone l’accento sul blitz a Madrid del direttore tecnico, Paolo Maldini, e del suo braccio destro, Zvominir Boban – ci sarebbero anche il centrocampista croato e l’attaccante spagnolo tra i giocatori nel mirino dei vertici di via Aldo Rossi.

Nello specifico, l’ex interista – rientrato al Real dopo l’esperienza a Londra con la maglia del Chelsea – potrebbe partire nuovamente in prestito. Una buona soluzione per il Milan, sempre condizionato dai paletti imposti dal Fair Play Finanziario della Uefa. Stando a quanto riferito dal quotidiano Tuttosport, sulle tracce del Nazionale croato – giocatore molto stimato dal connazionale Boban – ci sarebbe anche l’Inter.

Per la società nerazzurra si tratterebbe di un piano B (la prima scelta resta Nicolò Barella del Cagliari), ma non è da escludere che possa nascere un derby di mercato. Classe ’94, legato ai Blancos da un contratto fino al 30 giugno 2021, Mateo Kovacic potrebbe far comodo sia ad Antonio Conte che a Marco Giampaolo.

Marco Asensio
fonte foto https://twitter.com/Futebola12

Mercato Milan, Kovacic e Asensio nel mirino

Come detto, sul taccuino di Maldini e Boban ci sarebbe anche Marco Asensio, il quale potrebbe lasciare le Merengues per provare a ritagliarsi un ruolo da protagonista in un’altra squadra. Lo spagnolo è un esterno puro, quindi potrebbe – in teoria – fare fatica nel sistema di gioco di Giampaolo. Tuttavia i rossoneri potrebbero comunque farci un pensierino, considerate le indiscusse qualità del giocatore.

Insomma, il Milan sembra intenzionato a fare spesa in casa Real, ma la bottega madridista è piuttosto cara. Dalla Spagna potrebbero arrivare un paio di rinforzi (Dani Ceballos è il profilo in cima alla lista), ma bisogna trattare su cartellini e ingaggi. E non sarà semplice.

Ecco un video con alcune giocate di Mateo Kovacic:

ultimo aggiornamento: 21-06-2019

X