L’insediamento di Bolsonaro, il nuovo presidente del Brasile

La cerimonia di insediamento di Jair Bolsonaro, ufficialmente il nuovo presidente del Brasile. Grande dispiegamento delle forze dell’ordine.

Il 2019 si apre con la cerimonia di insediamento di Jair Bolsonaro, ufficialmente il nuovo presidente del Brasile dopo la vittoria alle elezioni che hanno testimoniato la svolta a destra del Paese. La comunità internazionale si è divisa sull’ascesa di Bolsonaro, apprezzato ad esempio da Matteo Salvini, meno dalla Germania.

Massima sicurezza alla cerimonia di insediamento di Jair Bolsonaro

In occasione della cerimonia di insediamento di Jair Bolsonaro le autorità hanno predisposto un ingente piano di sicurezza. Già nel corso della sua campagna elettorale il neo presidente è stato vittima di un attentato. L’esponente dell’estrema destra era stato accoltellato e la sua partecipazione alla campagna elettorale sembrava a repentaglio.

Jair Bolsonaro
Fonte foto: https://www.facebook.com/jairmessias.bolsonaro/

Jair Bolsonaro tra le polemiche

I giorni che hanno portato alla cerimonia di insediamento di Bolsonaro sono stati segnati dalle polemiche per le parole del neo presidente del Brasile, il quale ha fatto sapere di essere intenzionato a mantenere la sua promessa di dare un’arma a tutti i cittadini incensurati.

Il messaggio è stato condiviso dal numero uno del Brasile sulla propria pagina Twitter, dove ha riscosso un grandissimo consenso ma anche una serie di critiche soprattutto da parte degli avversari politici.

Bolsonaro è stato criticato dalle persone che temono che il provvedimento possa trasformare il Brasile nel Far West, dove le pendenze personali si risolveranno a colpi di arma da fuoco, aumentando il tasso di mortalità del paese.

ultimo aggiornamento: 01-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X