La certezza di Ignazio Abate: “Sta tornando il vecchio Milan”

Il vice capitano del Milan ha rilasciato alla tv ufficiale del club una lunga intervista in cui fa il punto della situazione sul club e la stagione in corso

Ignazio Abate è, al momento, una delle memorie storiche del club. A parte Leonardo e Maldini che da giocatori hanno vissuto i trionfi del grande Milan dei decenni passati, il terzino destro classe 1986 è l’unico in rosa ad aver vinto il tricolore con i rossoneri. Si tratta della stagione 2010-2011, quando la squadra all’epoca guidata da Max Allegri era uscita vincente dal lungo testa a testa con l’Inter, grazie anche al suo prezioso apporto.

Abate e il ruolo di centrale: “Sta andando bene”

Ignazio Abate, dopo un periodo iniziale in naftalina, adesso sta trovando molto spazio in campo, anche in un ruolo inedito. Rino Gattuso, infatti, lo sta schierando sia sulla fascia destra che nell’inedita veste di difensore centrale: “E’ la prima volta che gioco in questo ruolo. E’ andata abbastanza bene, non so se continuerò a farlo. Vivo alla giornata e mi metto a disposizione del mister, sono concentrato per proseguire la stagione nel migliore dei modi“.

A Roma – prosegue Abate – è stato più semplice giocare in mezzo, grazie alla difesa a cinque. Nel 4-4-2, invece, non avevo mai difeso prima: per fortuna ho compagni forti che mi hanno aiutato, come Cristian Zapata. La squadra è stata molto corta e compatta, questo ha facilitato tutti“.

Ignazio Abate e Patrick Cutrone
Ignazio Abate e Patrick Cutrone (fonte foto https://www.facebook.com/acmilanevents/)

Abate su Leonardo: “Sta tornando il vecchio Milan”

Il vice capitano rossonero ha anche parole al miele per Leonardo, nuovo direttore tecnico del club. “Sapete tutti che rapporto ho con Leo. Da allenatore è stato il primo a darmi fiducia in una grande società. Al di là di questo, si vede chiaramente come stia tornando il vecchio Milan“.

Quest’anno è arrivata gente di spessore, milanisti veri. La strada è quella giusta, si respira un’aria diversa. Lo scorso anno non mi sentivo al 100% al mio agio“.

ultimo aggiornamento: 05-12-2018

X