Lancia Ypsilon Elefantino: scheda tecnica del rinnovato allestimento di gamma

Con l’aggiornamento di gamma di febbraio 2018 torna la Lancia Ypsilon Elefantino, la compatta di successo prodotta dal marchio del Gruppo FCA.

La Lancia Ypsilon Elefantino è un allestimento speciale della Lancia Ypsilon. Deve il nome alla presenza di un badge a forma di piccolo ‘elefantino’ (di colore blu o rosa) applicato sulla carrozzeria, in genere sul montante dei finestrini laterali o sul portellone posteriore. Il primo elefantino apparve nel 1997, quando il modello si chiamava ancora ‘Y’ e non ‘Ypsilon’ ed è stato riproposto a febbraio 2018 nell’ambito di un aggiornamento di gamma che ha portato in dote tre nuovi allestimenti.

Motorizzazioni e consumi Lancia Ypsilon Elefantino

Berlina cinque porte da quattro posti, la Lancia Ypsilon Elefantino è lunga 384 cm, larga 168 cm e alta 152; ha un passo di 239 cm e una massa a pieno carico di 1.040 kg (1.125 kg per la versione equipaggiata con il motore diesel).

La gamma include quattro diverse motorizzazioni, tutte omologate come Euro 6. Per quanto riguarda il power train alimentato a benzina, si tratta di un 4 cilindri in linea da 1.2 litri (1.242 cc di cilindrata) che sviluppa una potenza di 69 CV ad un regime di 5.500 giri al minuto; è abbinato alla trazione anteriore e ad un cambio meccanico a cinque rapporti. La velocità di punta dichiarata è di 163 km/h mentre il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h è di 14.5 secondi. Capitolo consumi: in ciclo urbano sono 6.4 l/100 km, in percorso extraurbano 4.3 l mentre nel ciclo combinato 5.2 l; il valore delle emissioni di CO2 dichiarate dal costruttore è di 120 g/km. La stessa motorizzazione è disponibile anche in versione bi-fuel con alimentazione benzina/GPL che offre le stesse prestazioni a consumi ridotti (124/110 g/km).

Disponibile, in alternativa, anche una versione sospinta da un motore diesel. Il Multijet sovralimentato da 1.3 litri “Stop&Start” presenta la stessa architettura a quattro cilindri in linea e viene offerto nelle versioni da 80 CV e 95 CV. La prima è in grado di raggiungere una velocità massima di 170 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 12 secondi netti. La seconda, invece, tocca i 183 km/h e raggiunge i 100km/h da fermo in 11.4 secondi. Rispetto al benzina, questo propulsore – in entrambe le versioni – offre migliori riscontri in termini di consumi: 4.5 l/100 km su percorso urbano, 3 l in extraurbano e 3.6 in ciclo misto; minori anche le emissioni, pari a 95 g/km.

La gamma di motorizzazioni Lancia Ypsilon Elefantino si completa con un altro propulsore bi-fuel, ovvero il Twin Air da 0.9 litri alimentato a benzina e metano. Si tratta di un due cilindri in linea, sovralimentato, da 875 cc di cilindrata che eroga 85 CV di potenza a 5.500 giri al minuto. Anche questo propulsore offre la trazione anteriore ed è collegato ad un cambio meccanico a cinque rapporti; è inoltre in grado di sospingere la vettura ad una velocità di punta di 169 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 13.1 secondi. In termini di consumi, questo allestimento presenta i seguenti valori: 5.8 l/100 km in ciclo urbano, 3.9 l in extraurbano e 4.6 l nel percorso combinato. Molto meglio invece i riscontri sulle emissioni inquinanti: appena 107 g/km.

Lancia Ypsilon Elefantino
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/72007988@N04/12910782314

Estetica, dotazione di serie ed accessori Lancia Ypsilon Elefantino Blu

La nuova Lancia Ypsilon Elefantino Blu si contraddistingue per diversi dettagli estetici che caratterizzano sia gli interni che gli esterni. Riguardo a questi ultimi, ed in particolare la carrozzeria, è possibile scegliere tra nove diverse tonalità: Rosso Argilla, Avorio Chic, Bianco Neve, Blu Velvet, Grigio Ardesia, Blu di blu, Grigio Argento, Grigio Pietra e Nero Vulcano. I cerchi in lega da 15” verniciati in nero opaco sono offerti di serie mentre i cerchi “Style” sono accessori acquistabili al costo di 200 euro. In aggiunta, Lancia propone finiture texturizzate con effetto “Black Y” per calandra, manubrio rovesciato e specchietti esterni cui si abbinano le maniglie con finitura in nero opaco e il montante centrale dei finestrini verniciato di nero su cui è applicato il badge dell’elefantino blu (“inconfondibile come un tatuaggio”). Particolare attenzione è stata rivolta anche agli interni. L’utilizzo di maglie termiche in tessuto chevron devorè rende ogni pezzo unico, grazie alla trama casuale del tessuto stesso.

La dotazione di serie include: airbag laterali per protezione testa, attacchi ISOFIX per seggiolino bambino, caratterizzazioni esterne con finitura Black Ypsilon e nero opaco, climatizzatore manuale con filtro antipolline, comandi al volante, una maniglia di appiglio (anteriore lato passeggero) e le maniglie di appiglio posteriori. A questi va aggiunta la radio integrata con comandi al volante, con display LCD, bluetooth e usb oltre al sedile guida regolabile in altezza, al sedile posteriore sdoppiato 50/50 ed al telecomando per l’apertura e la chiusura porte.

Passando agli optional, invece, troviamo il sistema Mopar Connect, (acquistabile a 350 euro per 12 mesi) che permette di usufruire di tre diverse funzionalità. Il My:Assistant è un sistema di assistenza dedicato attivo 24 ore su 24, che può essere contattato in caso di incidente o furto; My:RemoteControl permette di bloccare e sbloccare le porte da qualsiasi posizione e con il sistema Attiva Notifiche si viene informati se l’auto lascia una determinata area o supera i limiti di velocità. My:Car, infine, fornisce informazioni aggiornate sul veicolo, come il livello carburante o la pressione degli pneumatici, disponibili direttamente su smartphone.

Opzionali anche i sensori di parcheggio e l’omologazione da 5 posti con sedile posteriore sdoppiato 60/40 e tre poggiatesta. La gamma di accessori a pagamento si completa con lo scarico cromato (non disponibile per la motorizzazione CNG), i fendinebbia, i sovratappeti, il kit fumatori e gli appoggiatesta posteriori.

Per una ulteriore personalizzazione dell’allestimento, è anche possibile acquistare dei pacchetti speciali: il ‘Pack Radio’ include il volante in pelle, uno schermo touch da 5” e i comandi al volante mentre il ‘Pack Design Elefantino’ include i fendinebbia e i cerchi ruota “Style” da 15”. Con il ‘Pack Comfort’ si può usufruire di alzacristalli elettrici posteriori e l’omologazione da 5 posti.

Prezzi della Lancia Ypsilon Elefantino

Il prezzo di listino della Lancia Ypsilon Elefantino varia a seconda della motorizzazione. L’allestimento che monta l’1.2 litri è in vendita a partire da 13.550 euro; la variante a doppia alimentazione (benzina/GPL) costa invece 15.300 euro mentre un modello con motore diesel Multijet ha un prezzo iniziale di 16.300 euro. La versione a metano viene offerta a partire da 17.300 euro.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/lanciaexperience/8653869241

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/72007988@N04/12910782314

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-05-2018

Redazione Napoli

X