L’Inter batte la Lazio nel monday-night della decima giornata di Serie A. Ecco i Top e i Flop nerazzurri nel match dell’Olimpico

Nella decima giornata della Serie A, l’Inter esce vittoriosa nella piovosa serata dell’Olimpico contro la Lazio. Grazie al sesto successo consecutivo in campionato, la squadra di Spalletti si porta al secondo posto insieme al Napoli. A decidere il match è stata una doppietta di Icardi intervallata dal gol di Marcelo Brozovic. Ecco top e i flop nerazzurri nel match di ieri sera.

Brozovic, serata davvero Epic: i top

In una partita giocata su alti livelli da tutta la squadra, Marcelo Brozovic è riuscito a prendersi gran parte dei meriti. Il centrocampista croato, soprattutto nella prima frazione di gioco è stato il vero dominatore del campo, in una serata Epic. Ciliegina sulla torta della sua prestazione è il gol arrivato quando il primo tempo giungeva a conclusione a dar maggiore sicurezza alla squadra in vista della ripresa.

Prestazione super anche per Mauro Icardi che oltre ad essere un dominatore dell’area di rigore come nessun altro, ieri sera ha dimostrato di poter e sapere anche con la squadra. Spettacolare la finta sul secondo gol che manda fuori tempo Lulic su un altrettanto splendido assist di Borja Valero.

Prestazione positiva anche per Joao Mario, che fa il suo personalissimo esordio di in stagione. Il centrocampista portoghese, riesce a strappare applausi dai suoi tifosi presenti all’Olimpico. Nel secondo tempo paga soprattutto la mancanza di abitudine a stare in campo e la sua prestazione ne risente: giusta la sostituzione decisa da Spalletti.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Mauro Icardi
fonte foto https://twitter.com/Inter

Politano sottotono: i flop

Se, come detto, nella serata dell’Olimpico la squadra nerazzurra ha fornito un’ottima prestazione, a deludere è stato Matteo Politano. L’esterno è apparso sottotono rispetto alle ultime uscite e nonostante l’impegno messo non è riuscito a garantire la stessa qualità fatta vedere fin qui. Prova sottotono anche per Kwadwo Asamoah, che pur avendo la meglio nel duello con Marusic, è apparso meno brillante rispetto a quanto fatto vedere ad inizio stagione.

TAG:
calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 30-10-2018


Juventus, Cristiano Ronaldo: “Non sono venuto qui per soldi”

Milan, strappo muscolare per Caldara: fuori tre mesi