Milan-Frosinone 2-0, le dichiarazioni di Gennaro Gattuso

Milan-Frosinone, Gattuso esce allo scoperto: Spero di restare, penso di essere bravino

Le dichiarazioni di Gennaro Gattuso dopo Milan-Frosinone. Il tecnico dei rossoneri ha confermato di voler rimanere alla guida della squadra anche per la prossima stagione.

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti al termine della sfida contro il Frosinone, vinta dal Milan per 2-0, il tecnico dei rossoneri ha parlato ai microfoni di Sky.

Milan-Frosinone, le dichiarazioni di Gennaro Gattuso

Al termine della Gara Gennaro Gattuso ha parlato della corsa Champions senza nascondere il fatto di dover fare il tifo per la Juventus, impegnata contro l’Atalanta in una sfida fondamentale per la corsa al quarto posto.

“Ancora per 45’ siamo in Champions. È stata una partita difficile, lo sapevamo. Il Frosinone ci ha messo in difficoltà, ringraziamo Donnarumma e ora speriamo in un risultato positivo della Juventus”.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Il tecnico del Milan ha poi parlato della stagione, arrivata ormai a novanta minuti dalla fine. Gattuso ha voluto ringraziare la squadra per averlo sempre seguito e per non aver mai mollato.

“Io dico solo che si sono fatte tante chiacchiere. Dal primo luglio mi son sentito dire che dovevo lasciare il club. Oggi parla la classifica, io poi vengo giudicato ma questa squadra ha fatto tanta roba ed è merito dei miei ragazzi che mi hanno seguito. Abbiamo fatto quello che dovevamo, forse abbiamo fallito nel dare la stoccata vincente”.

Milan, Gattuso: Spero di rimanere, penso di essere bravino e di dover migliorare ancora qualcosina

Gattuso ha poi parlato del futuro senza nascondere il suo desiderio di rimanere sulla panchina del Milan anche in vista della prossima stagione.

“Le responsabilità ci sono ma questa rosa ha fatto bene. Siamo arrivati in semifinale di Coppa. L’unica pecca ed essere usciti al primo turno in Europa League. Io continuo a fare questo lavoro, spero di restare qua, penso di essere bravino, di dover ancora migliorare qualcosina”.

ultimo aggiornamento: 19-05-2019

X