Le dichiarazioni di Matteo Salvini il giorno dopo l’elezione dei presidenti delle Camere.

La partita per le presidenze delle Camere si è conclusa con l’elezione di Roberto Fico e Maria Elisabetta Alberti Casellati. La partita per il governo sta per cominciare. Il giorno dopo l’elezione dei presidenti di Camera e Senato, i leader politici hanno fatto il punto della situazione post 4 marzo.

A lanciare il messaggio più chiaro ed esplicito, come spesso in questi anni, è stato il leader della Lega, Matteo Salvini. Queste le sue dichiarazioni, rilasciate attraverso un post su Facebook: “Nel rispetto di tutti, il prossimo premier non potrà che essere indicato dal centrodestra, la coalizione che ha preso più voti e che anche ieri ha dimostrato compattezza, intelligenza e rispetto degli elettori“.

Lega, le dichiarazioni di Matteo Salvini

Il leader del Carroccio ha quindi chiarito i punti principali del programma elettorale: “Via legge Fornero e spesometro, giù tasse e accise, taglio degli sprechi e spese inutili, riforma della scuola e della giustizia, legittima difesa, revisione dei trattati europei, rilancio dell’agricoltura e della pesca italiane, Ministero per i disabili, pace fiscale fra cittadini ed Equitalia, autonomia e federalismo, espulsione dei clandestini e controllo dei confini. Noi siamo pronti, voi ci siete?“.

Lega, Giorgetti apre ai Cinque stelle

Su La7 ha invece parlato il capogruppo leghista a Montecitorio, Giancarlo Giorgetti: “In Parlamento c’è tanta gente eletta nei collegi uninominali che magari ha messo qualche cosa di suo, degli amministratori locali, persone che possono condividere quello che sarà il programma che Salvini proporrà per il governo. Immagino sarà incaricato“.

Per il governo di Salvini, però, servirà un appoggio pentastellato. Giorgetti: “Un governo con i Cinque stelle? Sì… parzialmente. Il reddito di cittadinanza vediamo se possiamo declinarlo in un altro modo. Questo benedetto reddito di cittadinanza se è una misura universalistica per sostituire la pensione o una reversibilità non ha assolutamente senso; se è un qualche cosa che orienti o incentivi la ricerca del lavoro, allora qualcosa che può essere valutato“.

 

Matteo Salvini
Matteo Salvini (fonte foto https://twitter.com/PossidonioGiord)

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Giancarlo Giorgetti lega Matteo Salvini politica

ultimo aggiornamento: 25-03-2018


Senato, Casellati: “Per me è un onore nei confronti di tutte le donne italiane”

Morta Maretta Scoca, giudice di Forum ed ex sottosegretaria alla Giustizia