Un bambino ha accusato un malore mentre era in sella ad un cavallo in un maneggio di Legnano.

LEGNANO (MILANO) – Apprensione per le condizioni di salute di un bambino di 9 anni, colpito da un malore mentre era in sella ad un cavallo in un maneggio a Legnano (Milano).

Il piccolo, come riportato dal Corriere della Sera, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per una emorragia cerebrale. L’operazione è andata bene, ma la prognosi resta riservata.

Paura a Legnano, malore per un bambino in un maneggio

La vicenda è avvenuta nel pomeriggio di sabato 13 marzo 2021. Secondo le prime informazioni, il piccolo era in sella ad un cavallo quando ha detto alla istruttrice di sentirsi male.

Immediato il trasferimento in un luogo coperto per le prime cure. Il piccolo inizialmente non aveva perso i sensi, ma con il passare dei minuti le sue condizioni sono peggiorate ed è stato obbligatorio il trasferimento all’ospedale di Bergamo per tutti gli accertamenti del caso. I medici lo hanno sottoposto ad un intervento chirurgico per rimuovere il coagulo di sangue provocato dall’emorragia cerebrale. Le condizioni restano gravi e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Apprensione per i familiari del piccolo e per tutte le persone che hanno assistito a questa tragedia.

Ambulanza
Ambulanza

67enne morto durante una battuta di pesca nel Trapanese

Un uomo di 67 anni è morto nella zona di San Vito Lo Capo (Trapani) durante una battuta di pesca. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di sabato 13 marzo.

Secondo una prima ricostruzione riportata da La Repubblica, il sub era uscito per una battuta di pesca e non rientrato più a casa. L’allarme della moglie è arrivata nel pomeriggio di sabato e qualche ora dopo il corpo è stato individuato vicino ad una scogliera. Autorizzata l’autopsia sul corpo per accertare le cause del decesso.


E’ morto Francesco Trabucco, uno dei maestri del design

Incendiato il portone dell’Istituto Superiore di Sanità