E’ nato in Inghilterra il 7 gennaio 1985. Lewis Hamilton ha raggiunto Schumacher con il settimo titolo iridato alla guida della Mercedes.

Lewis Hamilton compie 36 anni. Il fresco vincitore dell’ultimo campionato di Formula 1, che sta discutendo il rinnovo di contratto con la Mercedes, è nato in Inghilterra il 7 gennaio 1985.

Dai kart alla Formula 1

Appassionato di automobilismo sin da bambino, nel 1995 si aggiudica il campionato cadetto di britannico di kart, e a soli dodici anni viene messo sotto contratto dalla McLaren, scuderia di Formula 1 diretta da Ron Dennis che ne favorisce la crescita nelle varie serie inferiori dell’automobilismo.
A quindici anni Lewis Hamilton diventa campione europeo di Kart Formula A; nel 2001 debutta in Formula Renault, e due anni più tardi, con dieci vittorie in quindici gare, vince il titolo.
Divenuto campione di GP2 al primo anno, viene ufficialmente ingaggiato dalla McLaren di Formula 1 a novembre del 2006.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Il primo titolo con la McLaren

Già al debutto va vicinissimo alla conquista del titolo mondiale: il pilota britannico arriva a lottare fino all’ultima corsa della stagione, in Brasile, dove tuttavia un’uscita di pista e successivi errori lo costringono a cedere il primato in classifica a Kimi Raikkonen. Si rifà con gli interessi nel 2008, vincendo il Mondiale sempre alla guida della McLaren, motorizzata Mercedes. Le stagioni successive non saranno altrettanto trionfali.

Lewis Hamilton e il dominio Mercedes

Nel 2013 Lewis Hamilton passa alla Mercedes. Dopo un anno di rodaggio, arrivano i trionfi: 2014, 2015, 2017, 2018, 2019 e 2020! Sette mondiali di Formula 1 in bacheca, eguagliato Michael Schumacher.
A oggi, sono 95 vittorie, 165 podi e 98 pole position in 266 gran premi disputati.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Bollo auto, come si calcola e quando si paga. E si può usare il cashback

Mercato auto, 2020 da incubo in Francia