Crollo delle auto vendute in Francia nel 2020. Psa regge l’onda d’urto e limita i danni in vista della fusione con Fca.

La Francia deve fare i conti con un crollo delle auto vendute nel corso del 2020. Il dato si attesta a quota 1,65 milioni. Un numero drammatico che riporta il Paese indietro di quasi cinquant’anni per quanto riguarda il mondo dei motori. Neanche durante le crisi degli anno Novanta e Duemila si era andati sotto la soglia dei 1,7 milioni di consegne.

Crollo delle auto vendute in Francia nel 2020

I dati sono quelli del Comitato dei Costruttori Automobilistici Francesi e fotografano uno scenario drammatico. Nel 2020 in Francia sono state vendute pochissime automobili, 1,65 milioni per la precisione. il dato assume un significato e un valore differente già nel paragone con il 2019, quando erano state vendute 2,2 milioni di auto nuove. La linea rossa era fissata a 1,7 milioni, il dato registrato durante le crisi degli anni Novanta e Duemila. E nel 2020 il dato è sceso sotto la linea rossa.

Psa limita i danni

I dati che interessano in qualche modo all’Italia sono quelli di Psa, che il 4 gennaio pronuncia il sì definitivo per la fusione con Fca. La buona notizia è che, nonostante il calo considerevole, Psa ha retto l’urto grazie anche a diversi modelli di casa Peugeot che guardano ad un pubblico giovane, meno prudente o meno intimorito.

Psa
Fonte foto: https://www.facebook.com/groupepsa

L’impatto dell’emergenza coronavirus sul mondo delle auto

Il dato di fatto a livello mondiale è che l’emergenza coronavirus ha paralizzato e messo in ginocchio il settore dell’auto. Durante il lockdown le case automobilistiche hanno dovuto rivedere il piano di produzione, ovviamente al ribasso. Al momento della riapertura invece hanno dovuto fare i conti con una platea d acquirenti quasi inesistente. Il clima di incertezza ha innescato una tendenza al risparmio. Milioni di persone hanno quindi deciso di tagliare sulle grandi spese non necessarie. La tendenza al risparmio è confermata anche dal fatto che molte persone hanno deciso di acquistare una macchina di seconda mano, come testimoniato dal dato legato alle vendite di auto usate. Dato in crescita rispetto agli anni precedenti.

Detto ciò va detto anche che una realtà come Tesla nel corso del 2020 ha venduto quasi mezzo milione di veicoli elettrici. Quindi la crisi non ha colpito tutti allo stesso modo.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
economia motori Psa

ultimo aggiornamento: 06-01-2021


Lewis Hamilton, il sette volte vincitore del mondiale di Formula 1

Stellantis, i nuovi modelli attesi per il 2021