Liechtenstein-Italia, la conferenza stampa di Mancini e Bonucci

Liechtenstein-Italia, Mancini: “Vogliamo il primo posto”. Bonucci: “Possiamo fare un grande Europeo”

La conferenza stampa di Mancini alla vigilia di Liechtenstein-Italia: “Vogliamo il primo posto ed essere testa di serie. Ora tre vittorie”.

VADUZ (LIECHTENSTEIN) – Liechteinstein-Italia, Mancini sogna in grande. Nessun calo di tensione in casa Italia con il c.t. azzurro che ribadisce la voglia di arrivare al primo posto: “Mi piacerebbe in questo periodo trovare qualche giovane pronto anche per il dopo Europeo. In molti gireranno ma il gli obiettivo restano quelli di vincere il girone ed essere testa di serie. Speriamo di centrarli tutti“.

Liechtenstein-Italia, la conferenza stampa di Roberto Mancini

Mancini si sofferma sul cammino della sua squadra: “In alcune partite abbiamo rischiato con Bosnia e Armenia ma alla fine siamo riusciti a portare a casa i tre punti. A marzo mi piacerebbe giocare partite di livello per cercare di testare la squadra. La Francia ha talenti enormi e migliorerà ma non vedo una Nazionale che ha un giocatore che possa decidere le partite da solo“.

Sul record di Pozzo: “Per eguagliarlo manca una partita e due mondiali. E’ inutile parlarne. L’Europeo? Mi dispiace che il campionato non finisce un po’ prima. Vediamo sullo stage ma capisco che non sarà semplice“.

Qualche indizio sulla formazione: “Molti giocatori cambieranno. In porta ci sarà Sirigu. Romagnoli è in dubbio mentre i ballottaggi sono tra Izzo e Di Lorenzo e tra Grifo ed El Shaarawy. Ci aspetta una partita complicata e cambiare completamente sarà un problema. Le difficoltà ci sono sempre“.

Roberto Mancini
fonte foto https://twitter.com/FIGC

Liechtenstein-Italia, la conferenza stampa di Leonardo Bonucci

In conferenza stampa c’era anche Bonucci: “Ai giovani posso dire di essere loro stessi. Siamo contenti della loro presenza perché nei prossimi anni dovranno sostituirci. Ma ora noi pensiamo all’Europeo. Magari ci si può sentire sotto alle grandi ma quando si va in campo alla fine si gioca alla pari. Saremo pronti per fare una grande competizione“.

fonte foto copertina https://twitter.com/FIGC

ultimo aggiornamento: 15-10-2019

X