Ore e giorni di paura per il gruppo dei Negramaro: il loro chitarrista ha avuto un malore mentre era a casa. Le sue condizioni sono gravi.

LECCE – Emanuele Spedicato, detto Lele, ha avuto un malore mentre si trovava nella sua casa di Lecce. Secondo quanto raccontato dai media, il chitarrista dei Negramaro si trovava in piscina insieme alla moglie quando per un malore è caduto a terra privo di sensi.

La compagna lo ha immediatamente soccorso e successivamente chiamato il personale del 118. Al loro arrivo il chitarrista è stato stabilizzato per poi portarlo all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Gli esami hanno evidenziato un’emorragia celebrale. Le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita. Nelle prossime ore potrebbe essere operato per cercare di ridurre deflusso del sangue e permettergli di riprendere le funzionalità solite.

Malore per Emanuele Spedicato, le condizioni

Le condizioni nelle ultime ore non sono né migliorate ma neanche peggiorato. La prognosi di Emanuele Spedicato resta riservata con i medici che vogliono aspettare la notte per cercare di capire meglio l’evolversi dell’emorragia. Nella giornata di domani possibile dei nuovi controlli per cercare di capire se è obbligatorio l’intervento oppure si può evitare.

Tanto sostegno sui social per il chitarrista dei Negramaro. Moltissimi i colleghi e gli amici che hanno espresso sostegno a Lele che sta lottando per riprendersi il prima possibile. Al suo fianco come sempre la moglie Clio, che è stata fondamentale per salvare la vita al cantante. La compagna è in dolce attesa e nelle prossime settimane dovrebbe partorire.

Di seguito il video con una canzone interpretata da Emanuele Spedicato

fonte foto copertina https://twitter.com/riennevaplus_

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca Emanuele Spedicato lecce Negramaro

ultimo aggiornamento: 17-09-2018


Ponte Morandi, la Liguria ad Autostrade: “Valore case sfollati sia stimato il doppio”

Diciotti, da Salvini nessun ordine formale di stop allo sbarco