Manifestazione dei Gilet Gialli: scontri e arresti a Nantes

Nuovo sabato di protesta per i Gilet Gialli: scontri e arresti a Nantes

Nuova manifestazione dei Gilet Gialli. I dimostranti sono scesi in piazza a Nantes: scontri con la polizia e 18 arresti.

NANTES (FRANCIA) – Nuova manifestazione dei Gilet Gialli. I dimostranti, questa volta, sono scesi in piazza a Nantes per il loro 44esimo sabato di protesta. Un gruppo di 400 persone si sono dati appuntamenti nel centro della città per un corteo inizialmente pacifico anche se poi sono stati registrati scontri con gli agenti di polizia.

Secondo un primo bilancio riportato dalle autorità locali sono 18 le persone arrestate ma il numero potrebbe aumentare nelle prossime ore. La situazione sembra essere tornata alla normalità ma nelle prossime settimane le probabilità di altre manifestazioni simili sono molto alte.

Manifestazione a Nantes

Per questo sabato i dimostranti non si sono dati appuntamento a Parigi ma a Nantes. 400 persone in strada per un corteo pacifico ma che subito dopo ha subito preso i connotati della solita manifestazione di violenza con gli agenti presi di mira dai dimostranti.

Cori prima e lancio di ombrelli e estintori. Gli inquirenti hanno trovato anche ben ventidue bombe molotov e dieci mortai. Fortunatamente non ci dovrebbero essere feriti ma solamente 18 arresti. Le persone potrebbero essere rilasciate nelle prossime ore.

Protesta gilet gialli Francia
Parigi (Francia) 08/12/2018 – protesta gilet gialli / foto Elyxandro Cegarra/Panoramic//Insidefoto/Image nella foto: protesta gilet gialli

La protesta dei Gilet Gialli: 44esimo atto di protesta

La protesta dei Gilet Gialli è ormai arrivato al suo 44esimo atto. Si tratta di manifestazioni iniziate diversi mesi fa e che non sembrano essere destinate a finire nel giro di poco tempo.

I dimostranti, infatti, nelle prossime settimane potrebbero scendere ancora una volta in piazza per protestare contro il governo Macron. Scontri con la polizia e un bilancio che si aggrava protesta dopo protesta. Questa volta i fermati sono solo 18 ma a breve il numero potrebbe aumentare sensibilmente visto che in passato abbiamo avuto anche oltre 100 manifestanti arrestati dagli inquirenti per le proteste e i tafferugli

ultimo aggiornamento: 14-09-2019

X