Il Presidente del Consiglio Mario Draghi non percepisce stipendio per il suo incarico di premier. I dati sul sito del governo.

Mario Draghi non percepisce compenso per la carica di premier. È quanto emerge dai dati sull’Amministrazione trasparente che sono stati pubblicati sul sito del governo.

Lo stipendio di Mario Draghi

Se Conte aveva meritato una nota di merito in quanto il suo compenso era decisamente inferiore rispetto a molti corrispettivi europei, Mario Draghi fa ancora meglio. L’ex numero uno della Bce infatti non percepisce stipendio per la carica di premier.

Di seguito il documento con il quale il premier Draghi comunica di non percepire alcun compenso per la carica di Presidente del Consiglio.

Giuseppe Conte, per fare un paragone con il suo predecessore, percepiva uno stipendio da 6.700 euro al mese per un totale di 80.000 euro annui (parliamo al netto).

Mario Draghi
Mario Draghi

Il reddito di Mario Draghi

Nel 2019 Mario Draghi ha registrato un reddito lordo annuo di 583.470 euro. L’ex presidente della Bce è proprietario di terreni e fabbricati in Italia. Inoltre il Presidente del Consiglio ha anche un fabbricato a Londra. Non solo. Mario Draghi ha una quota nella società Serena.

Lo stipendio ai tempi della Bce

In base ai dati a disposizione, ma in questo caso non sono stati pubblicati documenti ufficiali, Mario Draghi ha percepito uno stipendio di 396.900 euro nel 2017, 401.400 euro nel 2018 e 339.950 euro nel 2019. Mario Draghi ha mantenuto la carica di Presidente della Bce fino al 31 ottobre del 2019.

Le spese sostenute nei primi mesi del 2021

Per quanto riguarda i primi 5 mesi del 2021, Mario Draghi ha fatto una sola trasferta (registrata) e ha speso 330 euro per lo spostamento (presumibilmente in occasione della visita a Bergamo) e 549 euro tra pasto e pernottamento.

TAG:
governo Draghi primo piano

ultimo aggiornamento: 12-05-2021


Elisabetta Belloni nuovo capo dei servizi segreti

Borse 12 maggio, Milano in ripresa. L’inflazione Usa supera le attese