Marta Fascina sbotta: "La verità sulla mia influenza su Berlusconi"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Marta Fascina sbotta: “La verità sulla mia influenza su Berlusconi”

Silvio Berlusconi e Marta Fascina

Precisa e diretta Marta Fascina che ha chiarito diversi punti oscuri e fatto luce su indiscrezioni sul suo rapporto con l’intera famiglia Berlusconi.

Soffre ancora per la scomparsa del “suo” Silvio Berlusconi ma adesso Marta Fascina sembra essere pronta per tornare ad affrontare tutto, doveri parlamentari compresi. Intervistata dal Corriere della Sera, l’ultima compagna del Cavaliere ha fatto chiarezza su diversi punti, anche quelli più problematici come la sua presunta influenza sul compianto ex Premier e il rapporto con il resto della famiglia Berlusconi.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Marta Fascina e l’influenza su Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi e Marta Fascina
Silvio Berlusconi e Marta Fascina

Tra i primi passaggi dell’intervista molto interessante a Marta Fascina spicca il momento personale ma anche la polemica sollevata da un servizio di Report in merito alla sua influenza verso Silvio Berlusconi.

“Sono stati quattro mesi di strazio e tristezza. Il vuoto che la sua assenza terrena ha lasciato nella mia vita è incolmabile […]”, ha spiegato subito la donna.

Poi, parlando delle indiscrezioni sul suo rapporto con il compianto Cavaliere: “È stato coinvolto un presunto parlamentare di Forza Italia per dichiarare falsità e gettare fango su un’intera comunità politica. Penso che le interessate fonti della trasmissione non abbiano danneggiato solo me, ma la memoria del presidente e quella che dovrebbe essere la nostra comune casa politica. Chi ha conosciuto Silvio Berlusconi sa bene che ascoltava tutti, con umiltà, salvo decidere in piena autonomia. Dunque, la notizia di presunte mie influenze sul presidente è talmente ridicola che non meriterebbe neppure una smentita“.

Un pensiero anche all’ultimo ricordo dell’ex Premier: “La notte prima di andarsene mi ha detto ‘ti amo’ e mi ha ribadito quanto fossimo indispensabili l’uno per l’altra; mentre nell’ultimo istante, il più terribile, quello che ho stampato nella mente e nel cuore, mi ha stretto forte la mano“.

Il rapporto con la famiglia Berlusconi

Molto importante anche il tema dei rapporti con i figli del compianto Cavaliere e la questione della casa di Arcore: “Il mio Silvio ha consentito che stringessi strettissimi rapporti anche con i suoi figli straordinari, cui mi lega e mi legherà per sempre un rapporto di stima e affetto. Rispetto alla questione di Villa San Martino, si trattava di infondati pettegolezzi di stampa già smentiti dalla famiglia Berlusconi. Pur in un momento di grande dolore non potevo che sorridere nel leggerli. Posso solo dire, appunto, che trattasi di misero gossip destituito di ogni fondamento”.

Il ritorno in politica

Inevitabile un passaggio sul suo ritorno in politica che avverrà “presto”. “Quando? Sicuramente prima delle votazioni sulla legge di Bilancio, che è la legge più importante”, ha spiegato la Fascina.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 1 Novembre 2023 14:14

Israele, strage nei campi profughi per uccidere capo Hamas. L’Unicef: “Cimitero di bambini”

nl pixel