Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio. Il tecnico toscano ha firmato un contratto biennale da 3 milioni di euro.

ROMA – Maurizio Sarri riparte dalla Lazio. Dopo un anno di stop, il tecnico toscano ritorna in panchina e lo fa firmando un contratto biennale con opzione per il terzo da 3 milioni di euro circa.

Nella mattinata del 9 giugno la Lazio ha annunciato la firma di Sarri con un indizio social abbastanza chiaro: l’immagine di una sigaretta.

Gli indizi social e l’annuncio: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio

In un secondo post condiviso su Twitter, la Lazio, oltre alla sigaretta, ha messo la foto di una tuta, della squadra e di una banca, in riferimento al vecchio lavoro del tecnico.

Nel pomeriggio del 9 giugno la Lazio ha pubblicato un breve comunicato con il quale ha ufficializzato l’ingaggio di Maurizio Sarri.

Obiettivo Politano, il mercato della Lazio di Sarri

Secondo quanto riferito da Sky Sport, uno dei regali a Maurizio Sarri potrebbe essere Matteo Politano. Il giocatore piace molto al tecnico toscano e il club biancoceleste sembra già nelle prossime ore intenzionato a presentare un’offerta al Napoli per lasciar partire il proprio giocatore.

La trattativa non dovrebbe avere problemi a concludersi tanto che i partenopei sono pronti a sondare il terreno con il Bologna per Riccardo Orsolini. Ma Sarri non sembra essere intenzionato a fermarsi qui ed ha chiesto anche Maksimovic e Hysaj per rinforzare la difesa.

Maurizio Sarri

Obiettivo Champions

Avventura di Sarri alla Lazio con in testa la Champions League. I biancocelesti hanno voglia di arrivare tra le prime quattro nella prossima stagione e per questo motivo hanno deciso di affidarsi al tecnico toscano.

Ma si cercherà di fare molto bene anche in Europa League. Due obiettivi non semplici da raggiungere e per questo motivo sono stati richiesti rinforzi importanti. L’idea è quella di avviare un progetto con una rosa competitiva, di valore, in grado di correre per le prime 4 posizioni.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 09-06-2021


Europeo 2008, Fernando Torres regala il successo alla Spagna: Germania ko

Filippo Inzaghi riparte dal Brescia