Mauro Balata confermato presidente della Lega B. Battuto il commercialista Ezio Maria Simonelli.

MILANO – Mauro Balata confermato presidente della Lega B. L’avvocato, da diversi anni alla guida del campionato cadetto, ha avuto la meglio su Ezio Maria Simonelli alla seconda votazione. Il legale nella prima aveva ottenuto 13 voti che sono diventati 16 alla seconda.

La sua elezione è avvenuta nonostante le critiche da parte di Cellino (Brescia) e Lotito (Salernitana). Il numero uno della squadra campana ha fatto ricorso contro la votazione in remoto. Richiesta in primo grado respinta dalla Figc, ma potrebbe esserci un ricorso al collegio di Garanzia per cercare una revisione delle modalità.

La Serie B riparte da Balata e Galliani

La conferma di Mauro Balata potrebbe rappresentare una continuità per la Serie B. In questi anni di presidenza dell’avvocato il campionato cadetto ha cambiato volto e la presenza di squadre importanti ha alzato il livello.

Come suo vice per questa stagione è stato nominato Adriano Galliani. L’amministratore delegato del Monza dovrà cercare di mettere la sua esperienza al servizio della B per continuare il percorso di crescita e cercare di riportare il campionato cadetto ai livelli di un tempo.

Serie B
fonte foto https://www.facebook.com/legaserieb

Il campionato cadetto ‘aspetta’ le grandi

Un campionato cadetto che ogni stagione ‘accoglie’ le grandi di tanti anni fa. Nei prossimi campionati la Serie B si prepara ad ospitare Bari e Palermo, due delle squadre che hanno scritto pagine importanti della storia del calcio italiano.

Da molti è considerato come una Serie A2 soprattutto in stagioni particolari. L’elezione di Balata potrebbe dare continuità al percorso iniziato diversi anni fa. L’obiettivo è quello di riportare il prima possibile il campionato ai livelli di un tempo. Una elezione, come detto, che potrebbe portare a diversi ricorsi, ma non ci dovrebbero essere particolari problemi per questa esperienza.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/legaserieb

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 08-01-2021


Parma, esonerato Fabio Liverani. Al suo posto Roberto D’Aversa

Inter, cosa sappiamo sull’operazione Suning-Alibaba