La premier Giorgia Meloni annuncia la volontà di rivedere e aggiornare il Pnrr, anche l’Ue apre a modifiche.

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni ieri nel suo intervento all’Anci ha ribadito l’importanza del Pnrr “un appuntamento che l’Italia non può eludere, una straordinaria opportunità per modernizzare l’Italia: perché le risorse non rimangano sulla carta sono importanti Comuni, Province e Regioni”. L’obiettivo del governo è dare quindi tutti gli strumenti adeguati ai Comuni per adempiere al loro ruolo.

I Comuni avranno i fondi senza più l’intermediazione delle Regioni, una novità e una sfida e per questo il governo deve sostenerli. “Oggi siamo nella fase in cui siamo chiamati ad affrontare concretamente l’avvio dei cantieri per questo ovviamente è necessario accelerare l’iter di approvazione dei progetti e rilascio dei pareri, è un tema enorme: siamo assolutamente aperti a ogni contributo utile” ha detto la premier.

Presidente del Consiglio Giorgia Meloni
Presidente del Consiglio Giorgia Meloni

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Apertura dall’Ue sulle modifiche

I problemi dei ritardi dell’avvio dei cantieri, secondo la premier, sono da imputare al sistema rigido di regole frammentate e complesse. “Servono norme certe, semplici, stabili” ha detto Giorgia Meloni. “Il Pnrr assegna ai Comuni 40 miliardi di euro per la rigenerazione urbana” e per questo serve una maggiore collaborazione e coordinamento tra governo e comuni.

“Dobbiamo verificare con l’Ue le misure più idonee ad aggiornare il Pnrr” ha sottolineato la premier. La Commissione europea infatti sta valutando diverse richieste di emendamenti al Pnrr di vari paesi tra cui anche l’Italia. Richieste che secondo fonti di Bruxelles arriveranno nel primo trimestre del prossimo anno. La richiesta di revisione ancora deve essere formalizzata da Roma così come da altri paesi, risulta che al momento solo il Lussemburgo ha formalizzato la richiesta.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-11-2022


Soumahoro si difende: “Ho commesso una leggerezza”

Governo Meloni, Conte: “Abbiamo dato fino a 100 euro”