James Rodriguez, l’agente Mendes prova a portarlo al Milan

Il procuratore di André Silva spinge per far approdare in rossonero anche James Rodriguez. Il talento colombiano del Real Madrid potrebbe cambiare aria per giocare con più continuità in vista dei Mondiali.

chiudi

Caricamento Player...

James Rodriguez è uno dei pezzi pregiati della scuderia di Jorge Mendes, il procuratore più importante del mondo. L’agente portoghese, infatti, gestisce in particolare gli interessi di CR7 e Mourinho, tanto per fare alcuni nomi… Pochi giorni fa, Mendes ha fatto concretizzare l’acquisto da parte del Milan di André Silva, attaccante classe ’95 dal grande potenziale: al Porto sono finiti meno di 40 milioni, a dispetto di una clausola di 60 milioni.

La pista James Rodriguez

Come detto, tra gli assistiti dell’agente lusitano, c’è il numero 10 del Real Madrid, il quale trova poco spazio con Zidane: il tecnico francese gli preferisce spesso l’astro nascente Asensio e Lucas Vazquez. James Rodriguez vuol giocare con continuità, soprattutto nell’anno che porta ai Mondiali di Russia. Dalla Spagna, il quotidiano As riporta che Mendes abbia offerto il 26enne colombiano al Milan, con il quale vanta ottimi rapporti. Per Fassone e Mirabelli sarebbe un colpo sensazionale.

La posizione del Real Madrid

Tuttavia, al momento il colombiano è in vacanza e Florentino Perez vuole valutare bene la posizione di Cristiano Ronaldo dopo il fulmine a ciel sereno legato alla nota vicenda dell’evasione fiscale. In sostanza, l’input dei blancos è che al momento le cessioni sono bloccate. Una volta chiarita la situazione, la trattativa per James Rodriguez potrebbe entrare nel vivo. L’ex Monaco è approdato in Spagna nel 2014 a fronte di un investimento di circa 80 milioni. Il contratto con i campioni d’Europa scade nel 2020 e l’ingaggio percepito sfiora gli 8 milioni a stagione. L’operazione non sarà facile, con il giocatore che dovrebbe rinunciare a qualcosa a livello di emolumenti mentre il Real Madrid dovrebbe aprire alla soluzione del prestito con obbligo di riscatto.