Mercato: caccia al 9, mister X potrebbe chiamarsi Diego Costa!

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Diego Costa al Milan? Difficile ma non impossibile…

Potente, tecnico e cattivo sotto porta, ecco chi potrà essere il prossimo attaccante del Milan, in due parole: Diego Costa. La coppia Fassone-Mirabelli è volata a sorpresa in Sardegna lo scorso Lunedì per parlare in prima persona con Jorge Mendes procuratore del giocatore e anche di Renato Sanches, nel mirino del Milan ormai da qualche settimana. Un blitz a sorpresa, quello della società che avrebbe dunque puntato forte sullo spagnolo per il suo attacco. Classe ‘88 Diego sarebbe la figura perfetta per ricoprire il ruolo di centravanti puro come ha fatto per diverse stagioni con la maglia dei “Blues”. La trattativa, secondo “Gazzetta dello Sport”, potrebbe decollare già nelle prossime ore, la voglia dell’attaccante di lasciare Londra, visto i rapporti non idilliaci con Antonio Conte, è molto alta. Attenzione però, non sarà semplice portare Diego alla corte del Diavolo, poiché è presente uno scoglio chiamato Atletico Madrid. Il giocatore, infatti, si sarebbe già promesso da mesi ai “Colchoneros” di Simeone, che però avendo il mercato bloccato fino al 2018 potrà godersi il giocatore soltanto da Gennaio e non prima.

Giocatore in prestito? No, grazie!

Il Milan, visti gli ottimi rapporti con Mendes, ha provato a trovare una soluzione immediata e concreta per l’acquisto a titolo definitivo del cartellino. L’alternativa del prestito, sembra non piacere alla società di via Aldo Rossi che vorrebbe offrire al giocatore almeno 3 anni di contratto. Insomma pista difficile, ma percorribile, la caccia al 9 da affiancare ad Andre Silva rimane aperta. Sedersi comodi e allacciarsi le cinture, il mercato è strano e spesso imprevedibile. In attesa del colpo finale e alla vigilia del preliminare, Mister X continua a far sognare i tifosi rossoneri!

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 26-07-2017

Matteo Rivarola